800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Walter Robassa

500 volte direttore di gara internazionale rally

Walter Robassa

500 volte direttore di gara internazionale rally
Walter Robassa

Walter Robassa festeggia le 500 gare disputate in carriera come direttore di gara internazionale rally e velocità salita. Un primato degno di nota per il tecnico zumellese che negli ultimi vent’anni ha collezionato questo record di presenze in manifestazioni organizzate sul territorio nazionale ed europeo.

«Aver raggiunto questo traguardo è motivo di grande orgoglio per me ed i miei familiari. Il rally è una passione che coltivo fin da ragazzo e ho avuto la fortuna di diventare un componente importante della macchina organizzativa» afferma Robassa. Infatti, il ruolo di direttore di gara è fondamentale è molto delicato nel contesto di un evento rally o velocità salita. Esso è paragonabile all’arbitro di calcio, nell’automobilismo però, oltre che ad una responsabilità organizzativa, c’è anche una responsabilità penale. Quest’ultimo fattore è una delle cause che incidono sul basso numero di professionisti abilitati a questo ruolo.

Walter Robassa ha fatto tutta la gavetta prima di superare l’esame federale ed ottenere il patentino abilitativo, iniziando nel 1984 come Commissario di percorso. «Ovviamente vivo questo ruolo come una grande passione che mi sono sempre permesso di svolgere contestualmente alle possibilità di ferie che concerneva un lavoro nell’ambito pubblico, ora fortunatamente sono da poco in pensione. Della mia categoria sono l’unico che ogni anno dirige più di una gara del campionato italiano rally, otto in totale. Le responsabilità sono tante, basti pensare che spesso gestiamo eventi che si sviluppano su un raggio maggiore di 50 km con magari 3/4 prove speciali da far disputare contemporaneamente». Il direttore di gara si trova su una postazione fissa da dove è in collegamento radio con i vari commissari di percorso distribuiti ogni 500 metri sui tracciati delle varie prove speciali. «Da lì prendo ogni decisione sulla gara, fortunatamente con gli anni la tecnologia ci ha aiutato dotando le macchine da rally di un trasmettitore Gps che in caso di incidente ci segnala in tempo reale l’accaduto. Il rally non è uno sport per improvvisati, nei miei 500 eventi sono sette le persone che purtroppo hanno perso la vita».

Walter è abilitato per dirigere gare internazionali, gli europei e persino i mondiali. Le 500 direzioni non sono un punto di arrivo ci tiene a sottolineare, la passione è quella di un ragazzino che vuole continuare ancora a lungo.

Hai bisogno di noi? Chiamaci al Numero Verde 800 038 499

Aut. del Trib. di Belluno n. 17 del 24.11.2000. Direttore Responsabile: Federico Brancaleone. Sede Legale: via Pulliere 19 Santa Giustina – Redazione: via Gron, 43 – 32037 Sospirolo (BL) – ITALY. 

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.