800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Valter De Cian

cronometrista per passione dei numeri

Valter De Cian

cronometrista per passione dei numeri

C’è un adagio popolare che ironicamente prende in giro chi dice cose strampalate, enunciando: “Datu i numeri?”. Anche Valter dà “i numeri”, ma non nel senso del modo dire appena espresso, piuttosto nel senso di quanto i numeri ci possono raccontare in maniera scientifica se – in questo campo – sono numeri che esprimono tempi di marcia, distacchi, passaggi intermedi, pettorali, classifiche, piazzamenti. Tutto questo è sempre piaciuto incredibilmente a Valter tanto da diventare – adesso che è andato in pensione – quasi un’attività professionale.

Appassionato da sempre dello sport della bicicletta, venticinque anni fa seguiva per conto della Federazione Ciclistica Italiana di Belluno le gare di Mountain bike. Non esistendo nessun tipo di servizio per rilevare tempi e classifiche, assieme ad altri appassionati, inventò un rudimentale software. Da allora questi sistemi di rilevazione sono andati via via sempre più migliorando, diventando oggi dei sofisticati quanto efficienti sistemi di riscontro funzionanti grazie a dei trasponder RFID (microchip) applicati ai pettorali dei numeri, segnalanti il passaggio dell’atleta, il tempo corrispondente, il piazzamento.

Si tratta di un metodo adottato nelle gare di podismo, sci alpinismo, ciaspole, ciclismo mountain bike. Un movimento importante nel panorama dello sport che ha portato la Dolomiti Timing a fondersi con un’altra associazione, che gestiva le iscrizioni alle gare a mezzo portale con controllo dei pagamenti e dei certificati medici utili al tipo di disciplina sportiva.

Valter si dedica nelle stagioni sportive quasi tutti i fini settimana a cronometrare, fornire le classifiche, fare le classifiche on-line live, nel senso che il concorrente può, con il proprio smartphone e una volta all’arrivo, controllare il suo tempo e il piazzamento, tutto in diretta.

Valter ne parla con vero orgoglio perché questo tipo di attività è nato a Santa Giustina, riuscendo a coinvolgere e interessare altri ragazzi del paese.

L’associazione si attiva in tutto il Triveneto anche con sovrapposizione di più eventi nello stesso giorno. Un bell’hobby che impegna tantissimo del tempo da pensionato di Valter. «Non puoi aspettare a casa che venga notte…» afferma con convinzione. Una passione che si svolge all’aria aperta, alternata ad un’altra passione, quella della bicicletta, sempre in mezzo alla natura.

Per le manifestazioni in Santa Giustina tutto è reso gratuitamente dal palio delle Frazioni, al Trial della Valscura o la gara MTB, sulla scia di quello spirito volontaristico che contraddistingue Valter.

«Il lunedì quando apro il giornale, e vedo che le classifiche sono state pubblicate bene senza errori, io sono felice» commenta. Chissà se lo incontreremo anche alle Olimpiadi come cronometrista. Mah! Mai dire mai!

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.