800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Val Canzoi

la situazione e i progetti in corso

Val Canzoi

la situazione e i progetti in corso

Progettualità in corso, cantieri al via, altri interventi già programmati in Val Canzoi. Sono diverse le iniziative intraprese dall’amministrazione comunale di Cesiomaggiore, che intende così rispondere alla lettera inviata alla nostra redazione dal Nuovo gruppo Amici Val Canzoi e pubblicata nel numero di dicembre.

Intanto, una precisazione. Nella lettera si fa riferimento alla casetta accessibile a persone con disabilità, parlando di una sua chiusura in periodo estivo, ma in realtà, precisano il sindaco Carlo Zanella e l’assessore Eleonora Feltrin, questa era invece aperta: era stata affidata in locazione con apposito bando nell’agosto scorso in via sperimentale, e più di qualcuno ha anche potuto usufruirne.

«Il bando in realtà era già stato affidato da giugno, ma in corso d’opera c’è stato un problema tecnico e il gestore ha dovuto così fermare alcune accoglienze, ma poi è stato fatto un intervento d’urgenza per ripristinare la possibilità di accedervi», precisa Zanella. «Si è registrato anche un buon successo, in termini di presenze, di persone provenienti da fuori regione e di stranieri. Nel 2024 abbiamo intenzione di emanare lo stesso tipo di bando per rinnovare la gestione per un anno. In quel periodo, siccome ci sarà un cantiere che interesserà Orsera, bisognerà pensare a una soluzione ricettiva alternativa così come per la vicina area camper»
Orsera, appunto. Anche per questa ci sono novità: «A febbraio uscirà un nuovo bando per la sua gestione, dato che il precedente è scaduto alla fine dell’anno scorso. Stavolta ci sarà la novità di un bando unico per la gestione congiunta di chiosco e casetta, con possibilità anche di utilizzo dell’area camper».

C’è attesa anche per i lavori di riqualificazione dello stabile, che sono davvero vicini: «Abbiamo il progetto definitivo, l’esecutivo è in corso d’opera. A causa del rialzo del costo delle materie prime nel 2022, siamo stati costretti a chiedere un rifinanziamento derivante dal Fondo per i comuni confinanti per 1.300.000 euro, dedicati all’ampliamento della struttura. Si parla di un investimento totale di 2 milioni e mezzo di euro». I lavori comporteranno l’adeguamento sismico, interventi di riqualificazione energetica, la ristrutturazione interna con arredi delle varie sale (ospitalità, zona ristorante e bar, saletta) e nuove cucine nella zona interessata dall’ampliamento. Vi saranno anche lavori di riqualificazione esterna, presso l’area del laghetto, ma si vedrà anche la ristrutturazione dell’ex “caserin” (chiosco) per creare un piccolo centro benessere che potrà funzionare 365 giorni l’anno, adatto a ospitare quanti vorranno fare escursioni anche invernali nei dintorni, unendole al relax.

«In corso di valutazione è anche la riqualificazione del percorso accessibile, per il quale stiamo cercando un tecnico specializzato nel recupero di queste infrastrutture», aggiungono Zanella e Feltrin. Saranno da ripristinare il legname del pavimento delle passerelle sospese e le balaustre, rendendo il tutto anche sostenibile da un punto di vista ambientale, ma anche il resto del percorso, soprattutto la zona del laghetto di Sant’Eustachio dove le radici degli alberi hanno creato un dissesto sul terreno.
Ancora, la ricettività: «Siamo in contatto con il Parco per la gestione di casa Al Frassen, in fondo al lago della Stua, e si dialogherà affinché il gestore di Orsera possa occuparsi di entrambe le aree».

Un appunto ai privati con attività ricettive in zona: secondo l’amministrazione, il tentativo di stimolo c’è stato, ma in questo momento almeno tre soggetti non sarebbero interessati, eppure i fruitori sarebbero molti durante tutto l’arco dell’anno. Più impegnativi invece i ragionamenti in corso sulla mobilità sostenibile e sui progetti della ciclabile (il tratto da La Santina al Boz sarebbe monco, secondo il Comune).

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.