800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Uno storico Natale

dono de “il Veses” agli alunni di Santa Giustina

Uno storico Natale

dono de “il Veses” agli alunni di Santa Giustina

Chi non ha memoria non costruisce il proprio futuro”. Seguendo questo motto l’Associazione culturale Veses ha pensato di donare agli alunni dell’Istituto “G. Rodari” gli ultimi volumi della Storia di Santa Giustina curati da Dino Dal Pan. Più che agli alunni, che magari li leggeranno fra qualche anno, i libri si possono ritenere un omaggio alle loro famiglie, cui pensiamo farà piacere ricevere queste edizioni che espongono fatti, aneddoti e memorie relative alla storia del nostro paese proposti secondo l’ordine cronologico degli eventi.

Una raccolta ponderosa e documentata attraverso lo studio di archivi storici e parrocchiali, ricca di racconti inediti e ben circostanziati. Un lavoro prezioso e immane, unico nel suo genere, che ora diverrà consultabile come un qualsiasi libro di testo. La proposta, immediatamente accolta dal Capo di Istituto, dott.ssa Manuela Muliner Biga, si realizzerà grazie alla collaborazione dei docenti e di tutto il personale scolastico, che hanno proposto un incontro con l’autore nella palestra delle scuole medie, programmandolo per la settimana che precede le vacanze.
Il presidente dell’Associazione Veses, ringraziando per la preziosa disponibilità, ha sottolineato l’eccezionalità e l’importanza di questo evento che rimarrà nella memoria di tutti gli alunni. Il programma prevede che la consegna sia preceduta da alcuni canti, tra cui l’Inno Nazionale, che saranno eseguiti dal coro degli alunni dell’Istituto.

I primi volumi dell’intera collana (composta di 5 volumi), già presenti nelle case dei santagiustinesi e nelle biblioteche del Feltrino, sono ora esauriti. Con questo ultimo passaggio il Veses, editore della collana, consegna “Santa Giustina – un Comune la sua Storia” ai legittimi eredi di quei progenitori che ne sono stati protagonisti, perché, conoscendo e approfondendo le vicende del passato, amino la propria terra e se ne prendano cura nel loro promettente futuro.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.