800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Un nuovo album per il Coro Monti del Sole

appuntamento al Palaskating il 3 dicembre 2022

Un nuovo album per il Coro Monti del Sole

appuntamento al Palaskating il 3 dicembre 2022

Ho letto da qualche parte che una tradizione è un “progresso che ha avuto successo”, un’affermazione geniale perché abbiamo sempre in mente che una tradizione sia una sorta di rievocazione di un tempo ancorato al passato, ma in realtà è giusto guardare alla tradizione come una buona idea che aveva già in sé tutte le caratteristiche per continuare nel tempo. Fu una buona idea quella dei primi coristi, oltre cinquant’anni fa, di creare un coro nuovo nel territorio di Mas e Sedico. Fu una buona idea anche quella di cercare un maestro emergente che avesse voglia di provare qualcosa di diverso e fu sicuramente una buona idea fare in modo che l’attività del canto diventasse anche momento e luogo di incontro, amicizia, comunità. E poi si sa che quando le persone si incontrano è quasi naturale che nascano altre buone idee.

LA RASSEGNA CORALE
Una di queste fu senza dubbio quella di intitolare una rassegna corale ai maestri scomparsi, Gianni D’Incà e Paolo Bittante, ricordando con loro anche i tanti coristi che negli anni ci hanno lasciato. In questo modo, piano piano, è iniziata una tradizione che neanche il Covid è riuscito a fermare: la rassegna corale “Per ricordare” giunta alla sua 23esima edizione che quest’anno si colorerà di un festeggiamento importante, il cinquantesimo anniversario del coro!

I TANTI IMPEGNI
Il coro ha potuto quest’anno riprendere le prove settimanali in vista del buon numero di concerti in calendario nel 2022: a giugno in Auditorium a Tarzo, ospiti della Corale dei Laghi; a Sospirolo anche in qualità di organizzatori della rassegna estiva “Canton San Piero”; a luglio in piazza a Feltre ospiti della prestigiosa rassegna “Sul Paion”, organizzata dal Coro Solo Voci, e altre due belle occasioni di canto e svago a Igne, con sullo sfondo la meravigliosa parete di roccia, e al Garden la Briciola su invito della famiglia Minella, nostra instancabile amica e sostenitrice. Anche la prossima stagione autunnale offre qualche possibilità di incontro: a novembre parteciperà alla premiazione “Bellunesi che hanno onorato la Provincia in Italia e nel mondo” e a metà dicembre tornerà a Tarzo per un concerto dedicato alla Pace.

UN NUOVO ALBUM
Ma per rendere più ricco l’appuntamento di dicembre fin già dalle prime prove si è alacremente lavorato, visti i tempi molto stretti, alla preparazione e incisione del nuovo album. Una raccolta degli ultimi brani in repertorio, sapientemente scelti dal maestro e dal direttivo, la cui registrazione è stata affidata al minuzioso lavoro dell’amico, professionista, Piero Bolzan. La registrazione del CD è sempre un severo banco di prova: è un momento che si raggiunge con gioia e soddisfazione ma è anche, soprattutto, un nuovo punto di partenza per migliorare vocalità, espressione e tecnica.

RICERCA DOCUMENTALE
Ma le sorprese non sono finite: quasi due anni di silenzio non hanno fermato il lavoro dietro le quinte di un nutrito gruppo di coristi per raccogliere, catalogare e scansionare decine e decine di documenti fotografici, articoli di giornale, locandine e altro materiale che costituisce una preziosa e insostituibile fonte di ricordi. Nottate trascorse a sfogliare documenti, ascoltare e raccontare storie che sembrano appartenere ad un’altra epoca per quanto sono lontane dal nostro vivere quotidiano e che descrivono in un quadretto non scevro di emozioni com’è nato il coro, quale passione mosse i primi coristi, quale entusiasmo guidò le prime trasferte e i primi concerti all’estero. Racconti spesso edulcorati dai ricordi di una giovinezza alla quale i primi coristi, oggi orgogliosi testimoni di questa storia, guardano non senza un po’ di nostalgia.

Tutto questo e non solo sarà il contenuto della 23° edizione della rassegna “Per ricordare” che si terrà a Sedico presso la sala del Palaskating sabato 3 dicembre alle 20.45. Ospite d’onore della serata il coro “Code di Bosco” di Orsago (TV) diretto dal maestro Gilberto Buriola.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.