800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

TRANSITO FILM FESTIVAL

cultura e collettività

TRANSITO FILM FESTIVAL

cultura e collettività

Se è vero che non c’è fumo senza arrosto, in Borgo Valbelluna e precisamente a Lentiai, si comincia a vedere un po’ di fumo ed assaporare qualche profumo di novità, della quale si sentiva da tempo il bisogno. Nel 2020 e 2021 il Circolo Auser Lentiai, in collaborazione con La Pro Loco e l’Amministrazione Comunale di Borgo Valbelluna, ha proposto due manifestazioni di cinema all’aperto. Tra emergenze sanitarie e aperture, in piena fase Covid, è stato un modo per riprendere il senso dello stare insieme, dando spazio così ad autori locali, promuovendo nel contempo il territorio nelle sue sfaccettature.
L’ex Cinema

Piazza Crivellaro a Lentiai ha da anni come punto di riferimento il Campon, sede della Sagra del paese da oltre 30 anni, sul quale si allunga, immobile e abbandonato da tempo, l’ex Cinema, oggetto di molte discussioni relativamente al suo recupero e destinazione d’uso. Un consistente numero di cittadini avverte il bisogno di poter disporre di un luogo che funga da polo culturale per tutte le associazioni che operano sul territorio e che possa diventare un volano, anche per nuove proposte rivolte a tutte le forme di arte.

Il festival
Così è nata l’idea di “Transito Film Festival”, un progetto di interazione, di inclusione sociale tra soggetti di tutte le età, etnie, portatori di esperienze varie che possono appunto trovare sbocco in una struttura come il Cinema di Lentiai. Vediamo dunque di spiegare di cosa si tratta: dal momento in cui è stato creato un sito on-line con il bando di partecipazione è iniziato un costante invio di film e cortometraggi da tutti i continenti, tanto che oggi è stata superata la soglia di 130 film. Il tema dei film, per quest’anno, sarà l’inclusione e tra i film pervenuti entro il 23 marzo, ne saranno scelti 5 che parteciperanno al vero e proprio festival, che avrà luogo a Lentiai, dal 21 al 25 giugno con proiezioni all’aperto, presso il cortile del centro Polifunzionale. Sarà compito di alcune associazioni locali visionare i film e procedere alle votazioni, per giungere alla classifica finale, questo compito sarà dunque affidato a Scuole superiori, Gruppo Associazioni di Lentiai, Porta Aperta, Insieme si può, Gruppo Transito Lentiai. Questi fungeranno da capofila ed ognuno dovrà organizzare una delle 5 giornate, in cui verrà proiettato il film che loro hanno scelto. C’è dunque da aspettarsi un discreto movimento di cose e persone durante il periodo del Festival e varie iniziative di contorno, che vedranno coinvolte tante associazioni locali.

In questi giorni si stanno definendo alcuni ruoli legati all’organizzazione necessari per affrontare un impegno molto stimolante ma altrettanto gravoso, sia per la mole di lavoro, che per la novità del progetto. Per la fine di marzo sono previste le prime notizie sull’andamento dei lavori e sul programma che si sta delineando nel frattempo. I più curiosi possono visitare e seguire le pagine Facebook e Instagram di transitofilmfestival.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.