800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Storia, Impegno e Dedizione

Gli Alpini di Pedavena celebrano 90 anni

Storia, Impegno e Dedizione

Gli Alpini di Pedavena celebrano 90 anni

Le date dell’11 e 12 marzo hanno segnato un momento importante di festa e di ricordo per la comunità di Alpini di Pedavena e non solo, in quanto si sono celebrati i 90 anni del Gruppo. Sabato 11, in sala “Guarnieri”, sono stati premiati gli ex capogruppo, i consiglieri e le autorità; per l’occasione si è esibito il Coro Ana Piave, fondato nel 1974, che oggi conta 26 coristi e vanta un repertorio che comprende brani della tradizione popolare ed alpina, di musica sacra e canti in lingua francese e tedesca. Domenica 12 è stata la volta della Santa Messa, della deposizione della corona di alloro presso il monumento ai caduti presso l’asilo e del pranzo sociale a Norcen. Grande coinvolgimento da parte dei bambini dell’asilo, che hanno realizzato un tricolore con impresse le loro manine e degli anziani ospiti di Casa Padre Kolbe che hanno allestito con bandierine, cappellini alpini e manifesti la sede degli Alpini.
Infine, nei giorni successivi, 15 cantieri sparsi per il comune ad opera del sezionale di protezione civile sono intervenuti sul territorio.

I valori
Nel suo intervento il capogruppo Alessandro Bortolas, in carica dal 2014, ha affermato: «1933 – 2023, sono passati 90 anni, ma il tempo non ci ha scalfito. Il contesto sociale in cui viviamo ed operiamo è oggi segnato da mutamenti profondi e per certi versi epocali, ciò nonostante posso affermare con orgoglio che il Gruppo Alpini Pedavena ha dimostrato e dimostra di saper conservare la propria identità e quei valori alpini di cui siamo custodi e che costituiscono un esempio vivo di senso civico, spirito di sacrificio e salvaguardia della memoria. Quello degli Alpini è un impegno fatto di amore e condivisione, che mette insieme esperienze comuni con un unico obiettivo: fare dell’Italia un paese migliore a partire dal territorio in cui ogni Gruppo opera».

Un po’ di storia
Fondato nel 1933, il Gruppo conta ad oggi 213 soci. Tante sono le iniziative di cui si fa annualmente portavoce: collabora per il buon esito di iniziative benefiche, tra cui la vendita delle colombe Admo e partecipa alla colletta alimentare; svolge il pranzo sociale a marzo, insieme ad altri incontri conviviali; organizza visite ai luoghi della Grande Guerra, monumenti e musei del Triveneto (in programma per domenica 28 maggio la gita a Rovereto e Riva del Garda); partecipa alle attività sezionali, tra tutte l’Adunata, che quest’anno si terrà il 15 maggio; svolge un’efficace opera di manutenzione del territorio; collabora attivamente con la casa di riposo “Padre Kolbe”, organizzando incontri, manutenzioni e attività come la castagnata a novembre; organizza il Babbo Natale Alpino per gli alunni delle scuole comunali.

L’esigenza del rinnovo:
i campi scuola
C’è però la necessità di arginare la mancanza di nuove entrate locali per incentivare così il ricambio generazionale. Aggiunge il capogruppo Bortolas: «Siamo consapevoli che le forze negli anni si sono assottigliate e che il venir meno della leva obbligatoria ci ha tolto linfa, ma senza mai dimenticare che, come hanno fatto in passato i nostri “veci”, è proprio in questi momenti che dobbiamo tenere ben salde le nostre posizioni, riorganizzarci e saper gestire il cambiamento dei tempi e delle generazioni avendo a cuore di tramandare tradizioni e valori». In questo senso e a livello più ampio, l’Associazione Nazionale Alpini (Ana), a partire da giugno, organizzerà 13 campi scuola sparsi in tutta Italia per ragazze e ragazzi dai 16 ai 25 anni, della durata di 15 giorni ciascuno: 2 settimane all’insegna della condivisione che avvicineranno i giovani agli Alpini, per conoscere quello che fanno, come lavorano e operano quotidianamente, incontrando i volontari delle varie specialità della protezione civile dell’Ana e della sanità alpina con attività in aula e sul campo. Convivialità, ricordo, comunità, commemorazione, devozione, volontariato, queste le parole chiave che raccontano i 90 anni del gruppo alpini di Pedavena. Una realtà che rende sano e forte il territorio con uno sguardo al passato per ricordare la storia e proiettarsi al futuro.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.