800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

SicuraMente

Epta ospita il progetto per la sicurezza dei ragazzi sulla strada

SicuraMente

Epta ospita il progetto per la sicurezza dei ragazzi sulla strada

È ripartito il progetto SicuraMente Guida Sicura, un progetto innovativo che mira a informare e sensibilizzare i giovani sulla cultura della guida sicura e della prevenzione stradale e ospitato da Epta Spa nella sua tappa bellunese. Un progetto che ha avuto avvio dell’anno scolastico 2019-2020 e che arriva oggi alla sua seconda edizione, promosso da Rotary Club Belluno, Cag Tecnologie Meccaniche e CiAGi Compressori. La motivazione di questo progetto sta proprio nei risultati di recenti studi, che hanno dimostrato come gli incidenti stradali siano la prima causa di morte al mondo tra i giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni, per distrazione, eccesso di velocità o mancato rispetto delle norme della strada. SicuraMente Guida Sicura vuol far sì che la sicurezza torni una priorità tra i ragazzi e le ragazze bellunesi.

Il progetto prevede il coinvolgimento degli studenti frequentanti le classi quinte superiori attraverso giornate di approfondimento ed educazione nelle scuole e prove pratiche su percorsi appositamente predisposti, facendo toccare loro con mano le conseguenze di ogni distrazione – anche la più semplice -, ma soprattutto facendo comprendere come reagire in caso di imprevisti. Ad oggi, si procede a gonfie vele: in autunno il progetto ha toccato feltrino e agordino, in febbraio tutti gli istituti bellunesi con l’importantissima collaborazione di Epta Spa di Limana, mentre il mese di marzo sarà dedicato agli istituti del Cadore, arrivando così a coprire la totalità del territorio provinciale.

Le attività si svolgono in 9 lezioni di teoria e 6 di pratica, seguiti da professionisti del settore e piloti d’eccellenza, anche attraverso simulatori professionali per riprodurre gli esercizi svolti dagli studenti, con patente, ma anche da chi ancora non l’ha conseguita. Tra gli istruttori troviamo nomi come i campioni di rally Giandomenico Basso, Luigi Pirollo, Pietro Ometto, Simone Scattolin e Patrick Bernardi. Tra le molte novità introdotte per l’annualità 2022/2023, anche la sessione motocicli seguita dal pilota bellunese di freestyle motocross Matteo Botteon.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.