800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Si investe sul rilancio dei Parchi

Borgo Valbelluna mette l'infanzia al centro

Si investe sul rilancio dei Parchi

Borgo Valbelluna mette l'infanzia al centro

L’infanzia sempre al centro dell’attenzione dell’amministrazione comunale di Borgo Valbelluna. Dai laboratori creativi ai centri estivi fino all’avviamento alla lettura, anche con i libri portati da San Nicolò. In questi anni le iniziative a favore dell’infanzia si sono moltiplicate. Un segnale importante soprattutto in un periodo storico in cui la provincia di Belluno registra un importante tasso di spopolamento e un aumento dell’età media della popolazione. Le iniziative rivolte alle famiglie sono un mezzo prezioso per supportarne la crescita e l’integrazione all’interno del tessuto sociale locale, per sostenerle nelle difficoltà e nel complesso compito educativo dei figli, ma anche per rendere i paesi del Comune un luogo di incontro, scambio e comunità.

All’interno di questo quadro si colloca l’importante intervento economico con il quale la locale Amministrazione ha deciso di rinnovare e rilanciare i parchi gioco presenti sul territorio comunale. Complessivamente sono stati messi a disposizione 160mila euro che hanno finanziato la fornitura di nuovi giochi e i lavori di esecuzione. Sono sette i parchi interessati dal secondo finanziamento: quello di Stabie, il parco dell’Asilo di Carve, quello degli Alpini in centro a Mel, il parco dell’Asilo e quello del Peep a Villa di Villa, quello di San Antonio Tortal e il nuovo parco pubblico di Farra che verrà installato in primavera.

I vari interventi sono stati appaltati alla ditta trentina Holzhoff che per i prossimi tre anni garantirà anche il controllo e la manutenzione dei giochi. «L’iniziativa intrapresa nell’arricchimento e nel rilancio dei parchi gioco» sostiene l’assessore Deola «ha già raccolto ampi consensi da parte dei cittadini convinti che i giochi all’aperto offrano tanti benefici ai bambini, sia per quanto riguarda la salute che per quanto riguarda la crescita sociale ed emotiva. Un altro motivo per cui l’Amministrazione ha deliberato volentieri questo investimento è la consapevolezza che i parchi gioco comunali, sono, molto spesso, il centro di aggregazione delle nostre frazioni. E di questo molti cittadini ne sono talmente convinti che si mettono volentieri a disposizione per curare al meglio e mantenere puliti i nostri campi gioco.»

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.