800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Sedico Channel

dirette social anticipando i tempi

Sedico Channel

dirette social anticipando i tempi

“Ben ritrovati su Sedico Channel!”. Eh no ragazzi, qui siamo sulla rivista “Il Veses”. So che siete abituati a raccontare le partite, ma oggi vogliamo farvi parlare di voi due, delle vostre idee, del vostro slogan “Sedigol” e di come in pochi mesi siate diventati famosi in Italia… ed anche in Brasile. Ma prima devo presentarvi a chi sta leggendo. Quindi, caro lettore, ecco qui Elia Casagrande e Alessio Piccoli, due giovani bravi a cogliere al volo un’esigenza e a trasformarla in opportunità. Come sapete, quest’anno pochissime squadre bellunesi sono scese in campo, causa Covid. E quelle poche fortunate… bè, non potevano contare sul pubblico causa porte chiuse. Ed allora vai, organizza le dirette social in tutta fretta. Ma la Giorik Sedico di calcio a 5, militante nella serie B nazionale, era non uno, non due, ma bensì tre passi avanti. Le partite le trasmetteva su YouTube e Facebook già da dicembre 2019. Mancava però l’intrattenimento per lo spettatore. E qui entrano in gioco Elia e Alessio.

«In effetti Sedico Channel nasce dall’idea di Davide Buzzatti e dall’intraprendenza del presidente del Sedico, Pierangelo Deon, un visionario su questi tempi. Il tutto prima del Covid, con una telecamera per portare il Sedico calcio a 5 nelle case di chi non ha la possibilità di recarsi nei palazzetti. Da lì è stato un processo naturale che ha portato allo sviluppo di un coinvolgimento a 360 gradi, a cui abbiamo preso parte anche noi due».

Ma come vi siete conosciuti?
«La nostra amicizia è datata, frequentavamo assieme lo stadio di una squadra di serie A. Parlando, abbiamo scoperto di avere delle passioni artistiche in comune, il che ci ha portato anche a sviluppare, qualche tempo fa, un format radiofonico. Peccato che qualcuno non ci abbia creduto, chissà se adesso… palla in fascia pubblicitaria! Sedico Channel ci ha permesso di ritrovarci nella nostra passione».

Nel Sedico calcio a 5 di quest’anno giocavano cinque brasiliani. Grazie alle numerose interazioni tramite i commenti, spero almeno abbiate imparato qualche parola!
«A dir la verità molto poche purtroppo, alle volte facciamo fatica anche con l’italiano (ridono). C’è una bellissima interazione con la comunità brasiliana, ci scrivono, ci traducono, perfino ci invitano ad andare a trovarli».

Beati voi! Intanto i numeri di visualizzazioni fanno impressione.
«Possiamo dirti che da gennaio in poi solo in un canale abbiamo sforato quota 50 mila visualizzazioni, e migliaia di interazioni».

Ormai Sedico Channel non siete più solo voi due e Davide.
«Ci siamo allargati un bel po’. La squadra è composta da noi due, Alberto, Francesco e Lorenzo al commento e con Davide e Marco come cameraman».

Avete permesso alle persone a casa di trascorrere momenti sereni e divertenti in un periodo pesantissimo.
«Ci sentivamo responsabilizzati, tant’è che abbiamo pensato, e la cosa ci ha differenziato dal resto, di interagire in diretta con i webspettatori. In un periodo dove la partita la si vedeva, ma si rischiava di rimanere isolati davanti a uno schermo, volevamo dare un valore aggiuntivo per rendere tutti partecipi».

Vai con gli aneddoti!
«Ne avremmo tanti, ne raccontiamo due in particolare: a Prata di Pordenone i dirigenti del Sedico portarono una cassa di birra, per carità un paio le bevemmo anche noi, gli altri vuoti però presenti alle nostre spalle nell’intervista post partita ci garantirono una settimana di sfottò (ridono). Il secondo, un po’ più serio, ci ha dato consapevolezza del nostro buon lavoro: a Chiuppano, appena arrivati al palazzetto, ci hanno chiamato per nome senza averci mai visti e riempiti di elogi, essendo stati un’ispirazione per loro. In casa pensa che poi c’è pure qualcuno che ci ha fatto le foto!».

Intanto si avvicina la nuova stagione! Progetti?
«La mitica pasta di GordonCetti sicuro (ridono). Per il resto scopritelo sui canali ufficiali di Sedico Channel. Ma in casa venite al palazzetto a vedere questo splendido sport dal vivo. E chiedeteci pure i selfie…».

Galleria Immagini

Hai bisogno di noi? Chiamaci al Numero Verde 800 038 499

Aut. del Trib. di Belluno n. 17 del 24.11.2000. Direttore Responsabile: Federico Brancaleone. Sede Legale: via Pulliere, 19 – 32035 Santa Giustina (BL) – Redazione: via degli Emigranti, 61 – 32037 Sospirolo (BL).

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.