800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Santa Giustina pulita dai volontari

la cittadinanza attiva organizza giornate ecologiche continuate

Santa Giustina pulita dai volontari

la cittadinanza attiva organizza giornate ecologiche continuate

Vere pulizie di primavera quelle che hanno interessato l’intero mese di marzo Santa Giustina. Protagonisti sono stati i volontari delle associazioni da una parte e le “scoahze” sparse in tutto il territorio comunale dall’altra. Su organizzazione dei 12 componenti di Santa Giustina del Gruppo Ecovolontari Feltrini, che fa riferimento all’ente Unione Montana Feltrina, si sono adoperati in questa azione di altissimo valore civile: Gruppo Cacciatori, ARC Salzan, Gruppo Famiglie Parrocchiale, Comitato Festeggiamenti Meano, frazionisti volontari di Campo, Carfai, Ignan.

PRIMA GIORNATA: 5 MARZO
Presso il parco adiacente il monumento si sono radunate oltre 90 persone di cui 20 bambini. Il Gruppo Cacciatori si è attivato a ripulire, anche da rifiuti ingombranti, il perimetro esterno della Cartiera. Gli altri volontari si sono sparsi per le vie del paese, con particolare attenzione alla zona scuole, alle vie del centro, a Salzan fino all’area dell’impianto dei Maserot. Le immondizie più diffuse “cicche” e lattine di birra, abitualmente gettate dai finestrini di auto e camion. Una bella giornata di condivisione e di “Cittadinanza Attiva” con una motivata squadra di bambini e ragazzi a contribuire con entusiasmo, trasportata da una consapevolezza “green” che cresce sempre di più nelle giovani generazioni. Brindisi finale al bar da Chino offerto dall’ARC Salzan.

SECONDA GIORNATA: 11 MARZO
Una decina di volontari ha ripulito la zona di Cergnai, gran parte di Sartena, località Al Cristo, strada provinciale fino a Lasserai, Villa di Pria, Marianne, Campel, San Vetor Veses, Morzanch, Boschi di Villa, Velos. Liberata anche una pseudo-discarica in località Santa Margherita.

TERZA GIORNATA: 19 MARZO
Grazie a circa 30 volontari sono state ripulite la zona di Meano e dintorni, la strada dell’impianto dei Maserot fino oltre la ferrovia, statale dall’incrocio di Meano fino al ponte di Bribano, ciclabile zona Gravazze, strada provinciale da Meano a località Fornaci, Ignan da strada Arnè per Colvago, San Martino, Callibago, Cassol e Dussano. Il Gruppo Cacciatori si è impegnato a ripulire la boscaglia dell’asta del Cordevole sotto Dussano; il materiale è stato stoccato presso il cimitero di Meano e recuperato dall’Unione Montana nei giorni successivi.

QUARTA GIORNATA:
22 MARZO
Anche nelle giornate infrasettimanali 6 ecovolontari si sono adoperati per ripulire il cavalcavia di Formegan, la frazione Volpere, fino a zona industriale e attorno al magazzino comunale.

L’iniziativa sarà riproposta con prossime uscite programmate per manutenzione di vie, piazze e parcheggi.
Il Gruppo Ecologico Feltrino ringrazia tutti i volontari che hanno contribuito.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.