800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Roberto Gorza

progettista e inventore

Roberto Gorza

progettista e inventore

Non smettere mai di ascoltare, di osservare e di imparare, non smettere mai di stupirsi… Essere sempre pronti a rimettere in discussione le proprie conoscenze di fronte alle sfide dell’innovazione, assumere come stimolo al miglioramento l’occasione offerta dall’affrontare gli errori. Potrei riassumere con queste parole il distillato del pensiero di Roberto Gorza, progettista e inventore di Pedavena.

Roberto Gorza nasce nel 1956, frequenta l’ITI negli anni post sessantottini, per capirci gli anni in cui con alcuni professori la sufficienza era garantita per principio politico (il 6 politico appunto), tanto che, mi racconta, «finite le scuole non sapevo una parola di inglese, anche se era materia di studio per 5 anni». Dopo il servizio militare nel corpo della marina, dal 1979 lavora nell’azienda Ferroli di Alano fino al 1985, nella progettazione di stampi per radiatori. Nel 1985 viene assunto alla Nordica di Trevignano e qui lavorerà fino alla fine del 1999 come responsabile della progettazione meccanica. Matura in questo contesto esperienze con importanti aziende e sperimenta un approccio di équipe nell’affrontare le sfide della progettazione innovativa: «il prodotto che entra nelle nostre case non è mai frutto di una mente sola. Anzi, più è complesso, più è necessario integrare competenze diverse: creatività, progettazione, materiali, calcoli, prototipi, test di laboratorio…»

Fin dall’inizio della sua carriera non smette di ricercare nuove conoscenze, tecniche, digitali, di studiare l’inglese per interloquire con aziende di tutto il mondo. Dal 2000 lavora in proprio come progettista e inventore. Suoi innumerevoli brevetti, 160 di questi sono entrati nella produzione di oggetti di uso quotidiano: dal passeggino, ai lacci delle scarpe, agli occhiali che indossiamo, grazie a numerose collaborazioni con diverse aziende importanti come Inglesina, Technogym, Beretta, Safilo… Nel 2012 riceve il Premio internazionale “Leonardo da Vinci”, prestigioso riconoscimento assegnato ogni anno dall’Associazione Italiana Progettisti Industria.

Roberto Gorza è un uomo dal sorriso aperto, cordiale, sincero, lontano da tecnicismi e supponenze, pronto a raccontare con passione come funzionano e come nascono le sue invenzioni. Ha due figli, che hanno respirato in famiglia solidità di relazioni, vivacità, freschezza intellettuale e tanta determinazione. La moglie Meri lo ha sempre sostenuto, anche nei momenti più faticosi. Con lui condivide anche interessi e passioni, il cinema, il teatro, le escursioni, gli amici… Il desiderio di Roberto oggi è restituire quanto ha imparato nell’approccio all’apprendimento e ai problemi dai suoi migliori maestri, raccontando la sua esperienza ai giovani, già ha avuto modo di farlo direttamente con alcuni interventi all’ITI di Feltre, scoprendo sguardi attenti e curiosi verso il suo modo di affrontare la progettazione e la soluzione dei problemi.

«Ho pensato di scrivere un libro per i giovani perché credo che in ciascuno di loro ci siano degli spunti di innovazione e di cambiamento, ma spesso siamo noi incapaci di vederli e di ascoltarli. Ai giovani va anche detto onestamente che non si raggiungono traguardi se non attraverso la conoscenza e l’esercizio per imparare a fare le cose, solo attraverso lo studio si può capire cosa c’è dietro ai fenomeni e ricostruire i processi che la pratica rende poi automatici. La conoscenza e la progettazione corretta fanno sì che i prodotti quando arrivano nelle mani dei fruitori finali, funzionino con gesti semplici, la semplicità è frutto di conoscenza e correttezza di progettazione.» È una nuova, intrigante sfida quella che Roberto ha raccolto, e sentendolo raccontare immagino che lascerà il segno in chi, attraverso il suo racconto, avrà modo di usare l’esperienza di uomo e di progettista, per orientare e arricchire il percorso scolastico di nuove generazioni.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.