800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Risotto con pastin e cavolo nero

preparato dallo chef Walter Isma

Risotto con pastin e cavolo nero

preparato dallo chef Walter Isma
Risotto al Cavolo Rosso e Salsiccia

INGREDIENTI
280 g di riso vialone nano
160 g di pastin bellunese
150 g di cavolo nero
50 g di burro
50 g di Piave vecchio DOP
1 litro di brodo
10 cl di vino bianco secco
10 cl di olio di oliva extra vergine
1 cipolla piccola

PREPARAZIONE | Ricette: Walter Isma

Sgranare il pastin e farlo rosolare in una padella antiaderente avendo cura di togliere il grasso a fine cottura. Tritate finemente la cipolla e appassitela a fuoco basso con l’olio in un tegame fino a quando sarà ammorbidita, aggiungete il riso e fatelo tostare a fiamma alta, aggiungete il vino e fate sfumare la parte alcolica. Coprite il riso con il brodo e fate sobbollire lentamente e tenete sempre coperto con il brodo, dopo 5 minuti aggiungere il cavolo nero tagliato finemente (tenetene a parte 2 foglie) e il pastin. A parte in una padella antiaderente fate tostare a secco le due foglie di cavolo nero fino a renderle croccanti e fatele raffreddare. Completate la cottura del riso, mantecate a fuoco spento con il burro e il Piave Vecchio DOP, impiattate e guarnite con il cavolo nero tostato sgranandolo in superfice.

Altre due ricette autunnali da provare immediatamente: il Cappuccio Viola Speziato, sempre del nostro chef Walter Isma, e la torta con farina di Morone Feltrino, dalla nostra bravissima Fiorella Troian.

Cappuccio viola speziato

500 g di cappuccio viola
20 cl di acqua
40 cl di aceto di mele
una stecca di cannella
15 g di anice stellato
4 chiodi di garofano
4 g di sale
10 g di peperoncino fresco

Preparazione: mettere l’acqua, l’aceto e le spezie in una casseruola e portare a bollore. Tagliare il cappuccio finissimo, e farlo scottare per 2 minuti nel liquido speziato. Scolare e disporre su un piatto di portata, condire con sale, il peperoncino fresco tritato e con olio extra vergine di oliva.

Torta con farina di castagne

Per la Pasta Frolla:
170 g farina 00,
130 g burro,
70 g zucchero,
1 tuorlo d’uovo,
3 g sale,
buccia di limone grattugiata

Per il ripieno:
250 g di farina di castagne
100 g burro
130 g zucchero
250 g yogurt naturale
100 g mascarpone
200 ml panna
2 uova intere + un albume
10 g di cacao amaro
30 g di cioccolato a scaglie
1 fialetta di aroma al rum
3 g di sale

PREPARAZIONE:
Montate con le fruste il burro morbido a temperatura ambiente con lo zucchero e gli aromi
scelti per almeno 3 – 4 minuti, il burro deve risultare spumoso e soffice, aggiungere il tuorlo, la buccia di
limone, versare la farina e amalgamare con una spatola. Rovesciate l’impasto syu un piano di lavoro e compattate velocemente, avvolgere con la pellicola e far riposare in frigo per 2 ore.

Ora il ripieno: montare il burro con 70 g di zucchero aggiungere un tuorlo alla volta, sale, l’aroma, lo yogurt, il mascarpone e la panna. Incorporare gli albumi montati a neve con 60 g di zucchero alternandoli con la farina di castagne mescolata al cacao amaro. Rivestire uno stampo con la pasta frolla, bucherellarla con una forchetta e spargere il cioccolato a scaglie, versare l’impasto, pareggiare e infornare a 170° per 90 minuti.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.