800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Progetti per studenti delle Scuole Medie

l’investimento del Comune di Cesiomaggiore

Progetti per studenti delle Scuole Medie

l’investimento del Comune di Cesiomaggiore

È stato lanciato dal Comune di Cesiomaggiore il progetto “Benessere in comune – L’avventura di crescere”, rivolto in modo gratuito ai giovani in età da scuola media residenti nel territorio. Tre in totale le proposte che prenderanno il via a settembre, compresa una pensata in modo specifico a favore di quei giovani con disturbo specifico dell’apprendimento (Dsa). «Il costo totale ammonta a 23 mila euro», ha spiegato l’assessore all’istruzione Eleonora Feltrin, «e riusciamo a renderlo concreto grazie a un finanziamento ministeriale proveniente dal Dipartimento per le politiche per la famiglia, con l’aggiunta di un nostro cofinanziamento di 7 mila euro. La fascia d’età delle medie è un range per il quale di solito è complesso trovare sul territorio proposte educative ed extra scolastiche».

A favore degli alunni Dsa verrà garantito un servizio di dopo scuola, due pomeriggi a settimana. A occuparsene Spazio Label di Belluno, che gestirà supporto allo studio e svolgimento dei compiti. La seconda proposta è invece aperta a tutti. In particolare, grazie alla psicologia Sara Dal Cin, gli studenti saranno accompagnati alla conoscenza di un metodo di studio.

L’ultima iniziativa è denominata “Diventa ciò che sei” e viene portata avanti in collaborazione con l‘associazione Dafne. Essa consentirà di svolgere un percorso alla scoperta dell’arte quale veicolo attraverso cui dare risalto ai propri talenti e alle emozioni. «Con la supervisione di Dafne e della dottoressa Anna Dal Pan», aggiunge Feltrin, «interverranno esperti di varie discipline per un percorso alla scoperta personale tramite l’arte grafica, l’educazione alla teatralità e all’ascolto e il movimento consapevole. I giovani avranno così modo di portare alla luce il proprio valore».

Le famiglie interessate, per informazioni e iscrizioni, dovranno contattare la biblioteca civica allo 0439 43480.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.

Questo articolo sarà disponibile per la lettura online a partire da

30/06/2024

VUOI LEGGERLO SUBITO?

Corri in edicola ad acquistare l’ultimo numero de “il Veses”