800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Onore ai caduti della Grande Guerra

L'impegno dell'ANA "Zollet" per il sacrario di Cima Grappa

Onore ai caduti della Grande Guerra

L'impegno dell'ANA "Zollet" per il sacrario di Cima Grappa
Monte Grappa

Lo scorso 4 novembre si è celebrata in tutta Italia la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Fu istituita nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella prima Guerra mondiale. La data ricorda l’entrata in vigore dell’armistizio di Villa Giusti (firmato il 3 novembre 1918) e della resa dell’Impero austro-ungarico. Anche nel Bellunese si sono svolte, ove possibile, le commemorazioni. In realtà, già tempo prima, il gruppo alpini di S. Giustina “Sincero Zollet” si è reso protagonista delle celebrazioni per ricordare i caduti della Grande Guerra.

Il gruppo, infatti, nelle persone di Marcellino Minute, Adolfo Funes e Ariondo Schiocchet, ha svolto il servizio di sorveglianza e manutenzione del Sacrario di Cima Grappa. Gli obiettivi di quest’impegno, sottoscritto nel 2014 tra il Commissariato generale per le onoranze ai Caduti in guerra e l’Associazione Nazionale Alpini, nel centenario della Grande Guerra, sono quelli di valorizzare e rendere fruibili i luoghi della memoria. L’Ana si impegna così a coadiuvare i militari di leva per garantire l’apertura del sacrario nei fine settimana e nelle festività, oltre ad assicurare supporto nella manutenzione ordinaria.

Oltre a Cima Grappa, nell’accordo rientrano anche i sacrari di Redipuglia, Oslavia, Castel Dante a Rovereto e Fagaré. Questi luoghi della memoria sono sotto la tutela di Onor Caduti, ente che dipende dal Ministero della Difesa; sono aree monumentali costruite negli anni Trenta, ampie e articolate, sottoposte a vincoli storico-paesaggistici. Anche per questo il mantenimento dei manufatti è complesso e lo diventa ancor di più in tempi di contrazione della spesa pubblica.

Cima Grappa ospita i resti di 23 mila soldati che hanno combattuto una delle battaglie più cruente della prima Guerra mondiale. In questo Sacrario la sorveglianza è garantita dalla disponibilità di volontari alpini delle Sezioni di Bassano, Treviso, Brescia, Vicenza, Feltre e Valdobbiadene. Il coordinatore dei turni per la sezione di Feltre è Fabio Turra del gruppo di Farra. Quest’anno il turno di servizio del gruppo Ana “S. Zollet” è stato compiuto la prima domenica di agosto, dedicata ogni anno alla celebrazione presso il Sacello della Madonna del Grappa, lì collocato il 4 agosto 1901 dall’allora Patriarca di Venezia Giuseppe Sarto, poi divenuto papa Pio X. La messa, officiata dal Vescovo Marangoni, è stata trasmessa in diretta su TV2000 e su Canale 5.

Galleria Immagini

Hai bisogno di noi? Chiamaci al Numero Verde 800 038 499

Aut. del Trib. di Belluno n. 17 del 24.11.2000. Direttore Responsabile: Federico Brancaleone. Sede Legale: via Pulliere 19 Santa Giustina – Redazione: via Gron, 43 – 32037 Sospirolo (BL) – ITALY. 

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.