800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Nel ricordo di Luigino Ducapa

la celebrazione a 50 anni dalla scomparsa

Nel ricordo di Luigino Ducapa

la celebrazione a 50 anni dalla scomparsa

Un sentito ricordo del vigile del fuoco Luigino Ducapa in occasione dei cinquant’anni dalla sua scomparsa.
Lo hanno organizzato, con trasporto e impegno, i Vigili del fuoco di Belluno, in collaborazione con l’Associazione nazionale del personale andato in quiescenza, il Gruppo sportivo del Comando, gli Alpini di San Gregorio nelle Alpi e Paderno, il Comune di San Gregorio, la Pro loco e il Comitato associazioni. Una serie di interessanti appuntamenti quelli proposti, dal 21 al 25 aprile, a ricordo della tragica scomparsa di Ducapa, avvenuta il 23 aprile 1973 durante un incendio boschivo in località Ere Basse.

Il programma
Le iniziative hanno preso il via il 21 con un incontro al campo sportivo con i bambini della scuola primaria e della scuola dell’infanzia sul tema “Rischi degli incendi boschivi” con i Vigili e la squadra Aib Ana sezione di Feltre. Il 22 si è svolta, invece, una passeggiata notturna da località Ere all’area camper di Ligont. Domenica 23, proprio sul luogo della tragedia, è stata celebrata una messa in ricordo di Ducapa. Per tutta la durata della ricorrenza, inoltre, presso l’edificio di fronte alla scuola primaria di San Gregorio è stata allestita una bella mostra sui Vigili del fuoco tenuta aperta, visto il successo, sino al 1° maggio.

Per l’occasione la Pro Loco, grazie all’abilità del suo presidente Giancarlo Cassol e di alcuni volontari, ha dato vita a un vigile del fuoco del tutto naturale e straordinariamente d’impatto; un progetto già decollato con le biciclette realizzate in occasione del Giro d’Italia e in armonia con la storia del locale Museo delle zoche.

Alle tre giornate è sempre stato presente il fratello di Luigino, Ivan, molto commosso e colpito dal fatto che la comunità di San Gregorio dopo 50 anni senta ancora forte questo ricordo. Alla ricorrenza c’erano anche numerosi atleti del passato, alcuni dei Vigili del fuoco, che hanno partecipato, nei vari anni, al trofeo di corsa in montagna intitolato proprio a Luigino.

Il ricordo
Il vigile volontario ausiliario Luigino Ducapa, nato a Belluno il 25 agosto 1952, l’1 novembre 1972 viene assegnato al Comando di Belluno.

Viste le sue doti atletiche, viene inserito nel gruppo sportivo per la corsa in montagna e la corsa campestre e subito primeggia candidandosi a diventare un atleta di interesse nazionale. Il 23 aprile, giorno di Pasquetta, alle 13.20, venne richiesto dai carabinieri di Santa Giustina l’intervento dei Vigili per un incendio boschivo nei pressi delle Ere Basse. Sul posto fu inviata una squadra composta dal capo squadra Loris Molinari, dai vigili ausiliari Flavio De Toffol, Giancarlo Pol e lo stesso Ducapa, coadiuvati da personale civile già sul posto.

Scendendo dopo le prime operazioni di spegnimento, ripercorrendo la stessa cengia superata in ascesa, Luigino è scivolato finendo nel dirupo. Alle urla dei compagni accorse il capo squadra Molinari che, dopo una breve ricerca, ne trovò il corpo senza vita.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.