800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Moto Storiche a Cesio

La passione di Renzo Biesuz

Moto Storiche a Cesio

La passione di Renzo Biesuz

La storia di una vera e propria passione. Questo racconta la piccola officina dedicata ai restauri e la collezione di Renzo Biesuz, classe 1951. Egli, dopo un lungo apprendistato presso l’autofficina Giulio Dalla Rosa di Feltre e molti anni di lavoro come carpentiere metallico alla Sosvi di Ospitale di Cadore, si dedica adesso al recupero di vecchie moto, in particolare Gilera ed Ariel, il suo primo amore. Ci racconta infatti che sui vent’anni vide, a Le Ave, la Ariel 350, ex residuato bellico di Bruno Boz, che recuperò, rimise in funzione nel 1975 e possiede tuttora.

A questa seguirono una ventina di altre moto, alcune piuttosto rare come la Ariel 500 Red Hunter del 1935, la Rondine 125 del 1952, prodotta in soli 400 esemplari da Guido Montagna di S. Martino Siccomario (PV), la Taurus 160 del 1954, le moto Guzzi e Gilera, una Lambretta Mod E del 1953 con accensione a strappo… come le motoseghe!

Tutte perfettamente lustre e funzionanti: non stupitevi perciò se, in qualche bella giornata di sole, sentite un rombo un po’ strano e vedete sfrecciare Renzo su qualche splendido modello scintillante. Se riuscirete a fermarlo, vi racconterà vita, morte e miracoli di quel suo gioiello restaurato a nuovo con tanta passione!

Chissà che a Cesiomaggiore, dopo il Museo della bicicletta…

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.