800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Lions Club Castello di Alboino

raccolte fondi e formazione nelle scuole tra gli impegni del sodalizio di Feltre

Lions Club Castello di Alboino

raccolte fondi e formazione nelle scuole tra gli impegni del sodalizio di Feltre

Alcuni membri dell’associazione culturale Veses Aps hanno avuto il piacere di essere ospitati a un incontro conviviale organizzato dal Lions Club “Feltre Castello di Alboino”. Lo scopo era presentarsi a vicenda e illustrare le iniziative che entrambe le associazioni stanno portando avanti da molti anni in maniera del tutto volontaristica. Subito emerge come la persona e la cultura siano due fattori fondamentali e a parlarcene meglio è la presidente Gisella Galatà.

Lions Club: ci dica qualcosa in più. «Il Lions Clubs International è la più grande organizzazione di servizio al mondo. Tengo a precisare che, sebbene la maggior parte dei membri gravitanti in questo ambito siano uomini o donne d’affari e professionisti di vario genere, non siamo una élite di persone snob che si ritrovano per banchetti esclusivi. Questa visione è ormai retaggio del passato. Oggi lo spirito che ci muove è focalizzato al servizio del prossimo, come afferma il nostro motto: “We Serve”».

Dove opera la vostra sezione? «Abbiamo sede a Feltre, contiamo 19 membri attivi e operiamo in prevalenza nella zona della Valbelluna. A Facen di Pedavena collaboriamo con la Comunità di Villa San Francesco organizzando da diversi anni una tombola a Natale per offrire regali a favore dei giovani ospiti del complesso. Quest’anno, con la donazione di un pianoforte digitale, ci impegniamo a valorizzare l’educazione musicale e il benessere dei ragazzi. L’auspico ora è incrementare i nostri soci in modo da supportare sempre di più bisognosi e giovani».

Siete molto attivi con la raccolta fondi, giusto? «In occasione di “Mele a Mel”, al nostro stand offriamo prodotti del territorio. Dopo varie edizioni abbiamo raccolto la “modica” cifra di 12 mila euro che, venendo devoluta al Centro di Addestramento Cani Guida di Limbiate, permetterà l’addestramento di un cane guida a favore delle persone non vedenti: l’anno scorso a beneficiarne è stata una bellunese. Il 19 aprile, assieme al Lions Club Cadore Dolomiti, abbiamo organizzato un concerto in memoria del dottor Angelo Costola, promotore del Suem, e il ricavato è stato donato alla ricerca contro la Sla».

Quanto è importante la formazione nelle scuole? «Tanto, perché, grazie a figure mediche e con competenza didattica, sensibilizziamo i ragazzi. Col “Progetto Martina” contribuiamo a far seguire un corretto stile di vita tramite sana alimentazione e attività fisica. “Progetto Sofia” è dedicato alla disostruzione delle vie respiratorie. “Progetto ambliopia” mira invece a individuare la sindrome dell’occhio pigro. Importanti anche i service di stampo didattico educativo, come “Interconnettiamoci… ma con la testa”, di cui sono officer distrettuale: è rivolto agli alunni di quarta e quinta elementare e agli studenti delle medie per un uso consapevole di Internet. Altri service: educazione civica, progetto Archimede, il concorso per le superiori e altre iniziative».

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.

Questo articolo sarà disponibile per la lettura online a partire da

31/07/2024

VUOI LEGGERLO SUBITO?

Corri in edicola ad acquistare l’ultimo numero de “il Veses”