800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Lezione Filarmonica

La società filarmonica di Lentiai sale in cattedra

Lezione Filarmonica

La società filarmonica di Lentiai sale in cattedra
Lezione Filarmonica

Gli strumenti musicali non si imparano solo sui libri, ma anche vedendoli e soprattutto sentendoli suonare dal vivo; questo il motivo per cui la prof.ssa Erika De Bortoli ha deciso di ampliare l’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo di Mel proponendo ai ragazzi della secondaria un incontro con la Filarmonica di Lentiai.

Pianoforte, chitarra, flauto, batteria e dallo scorso anno anche un coro, contraddistinguono il percorso musicale del Comprensivo che dal 2008 si avvale dell’indirizzo musicale e da una decina di anni fa parte della rete SMIM (Scuole Medie ad Indirizzo Musicale). Un’esperienza solida che poggia su un serio lavoro, coordinato dal prof. Stefano Brancaleone, che ha portato all’iscrizione di ben quaranta ragazzi al prossimo anno scolastico.

L’esibizione della Filarmonica di Lentiai ha rappresentato un momento coinvolgente per i ragazzi grazie anche alla proposta di una serie di brani non propriamente del repertorio bandistico, ma attinti dal jazz e blues e alcuni di autori noti ai ragazzi.

Ma la mattinata è stata anche un momento di lezione: sono stati presentati tutti gli strumenti, raggruppati per genere e invitati i ragazzi a riconoscerne il suono. L’energico direttore Domenico Vello ha spiegato che esiste una dimensione orizzontale della musica, data dal solista, e una verticale ottenuta dalla sovrapposizione degli strumenti. Inoltre ha sottolineato che suonare dev’essere un divertimento, solo così si possono divertire a loro volta gli spettatori.

La Filarmonica di Lentiai, presieduta da Giancarlo Dallo e composta da circa 40 elementi, rappresenta uno spaccato generazionale: raggruppa giovani suonatori a fianco di musicisti con esperienza di lungo corso. Importante infatti è l’attività didattica che la banda porta avanti da sempre, offrendo a chiunque voglia avvicinarsi ad uno strumento a fiato la possibilità di averne uno in uso e di imparare iniziando a suonare subito con il gruppo.

La Scuola di musica in Lentiai nasce nel lontano 1743 per l’insegnamento degli archi, ma durante il dominio absburgico (1815-1866), subisce una forte sterzata in senso “popolare”, trasformandosi ben presto in Società Filarmonica, nome con il quale il rinnovato complesso bandistico esordisce ufficialmente nel 1838. Di impostazione solidamente tradizionale, la banda assume un nuovo volto verso il 1980 grazie all’entusiasmo e alla bravura dell’odierno direttore, Domenico Vello: a lui si deve il profondo rinnovamento del repertorio nonché un rinnovato slancio dell’attività della Scuola di Musica. Attualmente la Filarmonica conta circa 40 elementi, in maggioranza lentiaiesi, ma con significativi apporti dai comuni vicini, ed è presieduta da Giancarlo Dallo.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.