800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

L’arte di Costanza

camminare, respirare, creare...

L’arte di Costanza

camminare, respirare, creare...

Creatività, passione e intraprendenza: queste saranno alcune delle caratteristiche del murales che vedrà la luce presso il parco giochi di via Volta, rimesso a nuovo dall’amministrazione comunale che ha pensato di far realizzare l’opera a Costanza Zaetta, giovanissima artista pedavenese. L’abbiamo intervistata per voi.

Costanza, ci parli un po’ di te?
Sono nata a Feltre l’11 ottobre 1999. Riguardo alla mia formazione, ho frequentato il liceo artistico, ad indirizzo figurativo, “Tommaso Catullo” di Belluno. Conseguita la maturità, ho frequentato il corso di affresco con Vico Calabrò e il corso di graffito con Giovanni Sogne e Laura Ballis, presso il Santuario di San Vittore e Corona di Feltre; qui ho avuto la possibilità di apprendere le tecniche murali.

E poi… l’Università!
Nell’ottobre del 2018 ho iniziato a frequentare l’Accademia di Belle Arti di Venezia, iscrivendomi al corso triennale in Grafica d’Arte, conclusosi con la laurea a fine febbraio. Da ottobre/novembre 2021, ho altresì iniziato a frequentare la magistrale di due anni in Grafica d’Arte, sempre in Accademia, a Venezia, per specializzarmi ulteriormente nelle tecniche incisorie.

Quali sono le tue passioni più grandi? Sono fonte d’ispirazione?
Sono un’appassionata di montagna. Per questo motivo, nei miei disegni e nelle mie calcografie si può ritrovare, spesso, il tema della natura e dei paesaggi. Mi piace camminare anche per giorni in quota, con degli Sketchbook nello zaino, per annotarmi tutto quello che può esser fonte di ispirazione e stimolo per le mie incisioni. Muovermi e camminare sono il mio stimolo più grande.

Quale idea ti ha spinto nella realizzazione del murales in via Volta?
L’idea del murales è iniziata da una poesia di Alda Merini intitolata “Bambino”. È un componimento che mi ha fatto riflettere sull’infanzia, sul suo valore. Ma anche sulla giocosità, sulla fantasia, sulla spensieratezza dei bimbi, valori che noi adulti spesso ci dimentichiamo.

Probabilmente, il momento più formativo…
Mi ha fatto pensare anche a quanto è importante questo momento della vita dei nostri figli, fratelli, nipoti… Il tempo in cui cresciamo, impariamo, sbagliamo, sviluppiamo il nostro carattere, le prime amicizie!

Ecco, dunque, che…
Il murales sarà divertente, giocoso, leggero, ma, anche, spero, fonte di pensiero e riflessione.

Galleria Immagini

Hai bisogno di noi? Chiamaci al Numero Verde 800 038 499

Aut. del Trib. di Belluno n. 17 del 24.11.2000. Direttore Responsabile: Federico Brancaleone. Sede Legale: via Pulliere, 19 – 32035 Santa Giustina (BL) – Redazione: via degli Emigranti, 61 – 32037 Sospirolo (BL).

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.