800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

La scacchiera sotto il calcinato

Il libro di Giovanni Lorusso dedicato agli scacchi

La scacchiera sotto il calcinato

Il libro di Giovanni Lorusso dedicato agli scacchi

L’universale gioco degli scacchi è pragonista ne “La scacchiera sotto il calicanto”, opera inedita di racconti e illustrazioni curata da Giovanni Lorusso. Già presentato tra Sedico – dove l’autore risiede – e Sospirolo – dove è nata l’idea del libro – il volume, edito da DBS, è costituito principalmente da una serie di disegni e di racconti illustrati, ispirati  a disegni realizzati nel corso degli anni da artisti bellunesi (tra i quali spiccano Vico Calabrò, Dunio Piccolin, Marta Farina) aventi per tema il gioco degli scacchi.
 
Non un libro di tattica, strategia o mosse per conoscitori del gioco, ma racconti semplici, di piacevole lettura, talvolta deamicisiani, che fanno breccia nel cuore non solo dei ragazzi ma anche degli adulti. Di notevole interesse è anche la rivisitazione in chiave scacchistica di alcune fra le più celebri fiabe tradizionali, come quella di Pinocchio o di Pollicino. Per salvare la vita a se stesso e ai suoi fratelli, nonché guadagnarsi la libertà, quest’ultimo dovrà sfidare l’orco cattivo a una partita a scacchi, ove l’intelligenza e il raziocinio avranno modo di prevalere sulla forza bruta e sulla superbia dell’avversario.
 
Anche se incentrati su paesaggi ed eventi che si svolgono quasi esclusivamente in terra bellunese, tali racconti ambiscono a varcare i confini provinciali e a proporsi non solo agli amanti del gioco, ma soprattutto a un vasto pubblico che non ha mai praticato questa antica disciplina. Gli scacchi, infatti, non sono solo un divertente passatempo ma investono numerosi campi delle umane conoscenze e in tutto il mondo continuano a far incontrare su una scacchiera persone di età, nazionalità, lingue e culture diverse.

L’incontro dell’autore con il gioco degli scacchi avviene nel 1996 grazie all’interesse dimostrato dal figlio Giuseppe in occasione di un corso presso le scuole medie di Sospirolo. Nel 1998 Giovanni è nominato responsabile del settore giovanile del Circolo “Il Pedone” di Belluno. Nel 2001 fonda l’associazione sportiva Valbelluna Scacchi, della quale sarà presidente fino al 2016. Nel 2017 è insignito dal Comitato olimpico nazionale italiano della stella di bronzo al merito sportivo per l’anno 2016.

Al suo fianco, hanno collaborato una ventina circa di amici e professionisti, ciascuno apportando un proprio contributo al libro, tra scritti e illustrazioni. «Ho letto con piacere e curiosità questo libro di Giovanni Lorusso e altri autori -scrive il presidente della Chess Collectors International sezione Italia, Massimiliano De Angelis – che costituisce una assoluta novità nel panorama culturale scacchistico generalmente proposto. Ho gradito in modo particolare i racconti indirizzati ai più piccoli che, attraverso alcune fiabe storiche fantasiosamente e piacevolmente riscritte, possono creare un veicolo allettante per i bambini che si avvicinano al gioco. Le opere artistiche, così gradevolmente realizzate, costituiscono un geniale contono e invito alla lettura. Credo che tali scritti possano essere di un interesse che va oltre i confini nazionali».

Il libro, stampato in mille copie numerate, è composto da 184 pagine, di cui 64 di illustrazioni originali e una trentina di racconti, ed è disponibile in diversi punti vendita della provincia.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.

Questo articolo sarà disponibile per la lettura online a partire da

31/05/2024

VUOI LEGGERLO SUBITO?

Corri in edicola ad acquistare l’ultimo numero de “il Veses”