800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

La prima volta di San Gregorio

nuova tappa della rassegna “Spettacoli di Mistero”

La prima volta di San Gregorio

nuova tappa della rassegna “Spettacoli di Mistero”

Autunno è tempo di misteri: da diversi anni in questo periodo la Regione del Veneto dà vita alla rassegna “Spettacoli di Mistero” con il fine di promuovere la conoscenza di misteri e leggende venete e quest’anno è approdata per la prima volta a San Gregorio nelle Alpi con l’evento “Il Fuoco e le sue trasformazioni tra miti, leggende e tradizioni” organizzato dalla Pro loco di San Gregorio.

Nel tardo pomeriggio di domenica 12 novembre si è svolta una passeggiata nell’antico borgo di Paderno, dove i partecipanti, divisi in due gruppi di circa 30 persone, sono stati accompagnati dalle narrazioni di Federica de Col e di Andrea Dassie con leggende riguardanti il Mazarol (detto anche Om de la fiama), calchere e anguane, ma anche spunti di storia locale e rievocazione di mestieri di un tempo legati al fuoco (come le lavandaie che usavano le ceneri per fare la lissia per il bucato); la camminata è terminata al castello Pisocco, dove il cuoco Stefano Trevisson ha dato dimostrazione di cucina “ancestrale”. Tanta è stata la disponibilità di volontari che si sono impegnati, con un totale circa di una cinquantina di persone, abbracciando tutte le fasce d’età.

La manifestazione è nata dalla volontà della Pro loco di portare per la prima volta nel proprio territorio una tappa del noto Festival, che coinvolge le Pro loco aderenti all’Unpli; fondamentale è stato il sostegno di Amministrazione comunale, Gruppo Alpini di Paderno e, come detto, di tanti volontari con la loro disponibilità. Il riscontro percepito è stato molto positivo, sia dai partecipanti che dai volontari stessi, risultato di un bel clima di convivialità e voglia di esserci che bene fa sperare per eventi futuri.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.