800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

La boca no la é straca…

vini e formaggi: come abbinarli

La boca no la é straca…

vini e formaggi: come abbinarli

La boca non la é straca se non la sa da vaca. Un detto comune, ma meno attuale, perché spesso il formaggio, più che un fine pasto, diventa un sostituto del secondo piatto se non un piatto unico, accompagnato da verdura cruda o cotta.
L’arte casearia viene presentata con grande frequenza in manifestazioni, fiere e degustazioni guidate, avvicinando sempre più persone al mondo dei formaggi.

Il formaggio è un alimento straordinario e molto ricco di sensazioni gusto-olfattive. Le infinite sfaccettature aromatiche date dalle tipologie e dalle stagionature dei formaggi non facilitano abbinamenti standardizzati con vino, birra o altre bevande. Nell’abbinamento è da tenere presente che quello che si beve dovrebbe avere la stessa forza gustativa del formaggio, per sgrassare e creare in bocca sensazioni piacevoli. Sarebbe anche preferibile abbinare vini provenienti dalle stesse zone o regioni di produzione dei formaggi. Questo suggerimento vale per ogni altro cibo, nel rispetto del territorio e delle tradizioni.

Per la ricetta che troviamo nelle precedenti pagine, la crostata di ricotta, suggerisco un vino frizzante dai sentori fruttati e floreali.

Abbinamenti
Formaggi freschi dolci e cremosi a pasta molle con vini bianchi o rosati, giovani e secchi.

Formaggi semi freschi e croste fiorite con vini rossi giovani, con vini bianchi fruttati, con vini frizzanti e con birre a bassa fermentazione come Pilsner, Lager e la maggioranza delle Bock.

Formaggi a pasta morbida semi-dura e parzialmente stagionati con vini bianchi strutturati e morbidi o rossi di medio corpo, moderatamente tannici e con birre ad alta fermentazione come Weiss e Ale.

Formaggi stagionati di pasta dura, dal gusto ricco, intenso e persistente con vini rossi, maturi e di grande struttura e con una birra ad alta fermentazione come la Stout.

Formaggi erborinati, piccanti e di lungo invecchiamento con vini passiti o liquorosi e con birre delle abbazie belghe dei frati Trappisti.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.