800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Incontrarsi… al Premio Letterario di Trichiana

Ospite della prima serata Milena Gabanelli

Incontrarsi… al Premio Letterario di Trichiana

Ospite della prima serata Milena Gabanelli

Si avvicina l’atto finale della 33^ edizione del Premio Letterario “Trichiana Paese del Libro” ovvero la premiazione dei dieci finalisti che avrà luogo sabato 29 luglio alle 18.30 nella sala “San Felice” a Trichiana. Quest’anno sono arrivati alla segreteria del Premio un numero record di racconti, oltre 400, tra i quali la pregiuria ha indicato la decina che in questi giorni è al vaglio dei giurati che stileranno la classifica finale.

Molto interessante il programma degli incontri che nei giorni precedenti faranno la felicità degli amanti della lettura e della letteratura.

Si parte col botto lunedì 24 luglio alle 20.30 in Piazza Merlin a Trichiana (in caso di maltempo sala San Felice): sarà ospite la giornalista e autrice Milena Gabanelli, volto noto della televisione avendo per 20 anni condotto la trasmissione Report, il più noto format di giornalismo investigativo italiano. Adriana Lotto, presidente dell’Associazione “Tina Merlin”, dialogherà con lei su come televisione e stampa possano essere guardiane della democrazia attraverso un’informazione credibile, autorevole ed efficace.

Giovedì 27 luglio, sempre alle 20.30, sarà l’ex oratorio di Lentiai ad ospitare Marco Balzano, scrittore e poeta, reso famoso dal suo pluripremiato libro “Io resto qui”. Accompagnato da Chiara Alpago Novello, presenterà la sua nuova fatica letteraria, “Café Royal” (Einaudi), un romanzo corale dove le storie delle persone si srotolano davanti a un bancone delineando un’inconsapevole comunità.

Il giorno seguente toccherà a Mel fare da palcoscenico al reading di Laura Curino, autrice e attrice torinese, e Renato Sarti, attore, autore e regista formatosi allo Strehler. Le letture racconteranno il dramma dei naufragi nel Mediterraneo dal punto di vista di chi esegue le autopsie, cercando di restituire identità e dignità ai morti in mare, e sono tratte da “Naufraghi senza volto” di Cristina Cattaneo, medico e antropologo, che sarà anch’essa presente alla serata e che ha pubblicato vari libri per Raffaello Cortina Editore.

Prima della cerimonia di premiazione sarà la presidente della giuria Alessandra Grandelis, docente all’Università di Padova e responsabile scientifico del Fondo “Alberto Moravia” di Roma, a parlarci degli “incontri illustri tra le pagine del Novecento” e di come questi personaggi, a seconda delle epoche, sappiano farsi interpreti del processo dell’identità umana collettiva.

Il tema del Premio, “Incontrare, incontrarsi”, prende spunto dal lavoro della giornalista Tina Merlin, trichianese, alla quale questa edizione è dedicata in occasione del 60° anniversario del disastro del Vajont. Di questa tragedia la Merlin ha scritto prima, durante e dopo e l’ha portata ad incontrare e ascoltare tante persone.

Oltre che l’associazione che porta il suo nome, a questa edizione del Premio collaborano anche Raffaello Cortina Editore, La Serra – Vivaio Letterario e la Cartoleria Tempietto di Mel, col contributo di Reteventi Cultura e Bim Piave. L’organizzazione è del Comune di Borgo Valbelluna e delle Biblioteche di Borgo Valbelluna.

Il programma completo è disponibile su www.trichianapaesedellibro.it e sui canali social borgovalbellunacultura.

Per tutte le altre informazioni: Biblioteca Civica di Trichiana
tel: 0437 544211
mail: biblioteca.trichianaborgovalbelluna.bl.it

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.