800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

IN FERMENTO APS: EVENTI A TEMA ENOGASTRONOMIA E RECUPERO VITIGNI

Vino, cibo e musica in Villa all’insegna della convivialità bellunese

IN FERMENTO APS: EVENTI A TEMA ENOGASTRONOMIA E RECUPERO VITIGNI

Vino, cibo e musica in Villa all’insegna della convivialità bellunese

Vite in fermento”, l’inedito mercato conviviale dedicato al vino della provincia di Belluno, si è svolto domenica 28 maggio in una location speciale, quella di Villa de Manzoni ai Patt di Sedico.
Protagonisti 23 vignaioli provenienti da Italia e Slovenia, 4 punti di ristoro e la cucina di 5 dei migliori talenti emergenti del territorio: insieme, per far godere al palato dei visitatori mille sfumature gustative. A fare da bellissimo contorno all’evento interventi di giocoleria per bambini e gli arrangiamenti musicali di brani di diversi artisti bellunesi.

La manifestazione è stato organizzata dalla giovane e frizzante associazione “In Fermento Aps”, nata ufficialmente il 20 maggio 2022 grazie all’energia e alla passione di alcuni amici bellunesi, la maggior parte dei quali ha vissuto all’estero per poi ritornare in terra natia con tanta voglia di fare: background differenti, ma uniti dall’interesse e dal fascino per l’enogastronomia, le visite in cantine e le degustazioni di vini.

Massimiliano De Bon, presidente dell’associazione e Luca Zampol D’Ortia, vicepresidente, ci raccontano un po’ della loro giovane realtà.
«Dopo le prime riunioni in casa, abbiamo deciso di costituire un’associazione in modo da essere riconosciuti in modo ufficiale dalle persone e poter condividere con un pubblico più ampio la nostra passione», commentano i promotori.

«L’associazione è nata in concomitanza all’organizzazione dell’evento-mercato “Valbelluna in fermento” presso la Casa dei Beni comuni di Belluno, con artigiani e agricoltori locali. La finalità è stata quella di promuovere realtà valide della Valbelluna di tali ambiti, magari anche non conosciute dal pubblico, tutte in un unico spazio.

L’evento di Sedico ha avuto lo stesso obiettivo, ma stavolta con tema centrale il vino: quello di far conoscere i produttori locali di questo “nettare degli dei” ma non solo; anche di far degustare ai visitatori vini eccellenti e diversi di tutta Italia, riuniti in un unico luogo dal sapore campagnolo, con anche la possibilità acquisto. Abbiamo riunito produttori locali ma anche realtà dalla Sicilia, dalla Toscana, dalla Lombardia, conosciute durante le visite nelle cantine.
Tanti sono stati i volti contenti e spensierati di persone che hanno preso parte all’evento, che ha riscontrato grande successo».

I ragazzi di “In Fermento”, oltre a promuovere e organizzare eventi di tale spessore, si occupano anche del recupero di vitigni ostici e di meleti abbandonati della nostra zona, con l’obiettivo di preservare le tradizioni e rivalorizzare qualità in disuso. Producono inoltre sidro in collaborazione con “Fermentati del Coppe” e IGA (Italian Grape Ale), birra con mosto d’uva, in collaborazione con il Birrificio Triches, uno dei fondamenti dell’associazione.

«Crediamo che il nostro territorio, ancora in parte inesplorato e vergine, dove l’interesse verso il mondo dell’enogastronomia sta crescendo in maniera costante, abbia un enorme potenziale per questo tipo di prodotti ed eventi», commentano ancora Massimiliano e Luca.

«Il nostro intento è portare avanti le produzioni, allargare le nostre conoscenze e sedimentare quelle già fatte; puntiamo ora anche a cercare una nostra sede. L’intento è di continuare a fare rete, creando sinergie tra realtà e far fermentare sempre nuove idee. Continueremo con gli eventi e ci proponiamo come contenitore di talenti del bellunese, sempre pronti ad accogliere nell’associazione nuove persone che abbiano voglia di collaborare e di diffondere le loro idee. Non ci si può più lamentare del fatto che non c’è niente da fare a Belluno, ora ci siamo noi…», concludono ironicamente, ma non troppo, i ragazzi. «Un giorno sarebbe bello che l’associazione coincidesse con il nostro lavoro. Ci crediamo molto!».

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.