800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Il gruppo di Feltre cerca Capi Scout

un'esperienza di crescita personale e di servizio alla comunità

Il gruppo di Feltre cerca Capi Scout

un'esperienza di crescita personale e di servizio alla comunità

Gli scout di Feltre cercano nuovi capi. L’appello arriva dalla Comunità Capi del Feltre 1 attraverso una campagna informativa che ha un doppio obiettivo: da una parte avere delle persone in più che godono di questa esperienza da educatori, dall’altra garantire ai ragazzi del Feltrino la possibilità di essere educati secondo i principi dello scoutismo. Una presenza importante quella degli Scout a Feltre attivi dal 1957, con sede presso la parrocchia del Sacro Cuore, fino a qualche anno fa retta dai padri francescani conventuali.

La loro presenza è certamente una ricchezza. Per i ragazzi dagli 8 ai 21 anni e per le loro famiglie, che nella proposta scout possono trovare un percorso educativo attraente ed efficace. Ma anche per gli adulti (dai 22 anni in su), che nello scoutismo possono individuare un ambito speciale nel quale vivere il volontariato, e così dare un contributo fattivo alla crescita della società. Nello specifico, gli adulti che si offrono per un servizio educativo tra gli scout si chiamano “capi”.

È così fin dal 1907, quando il fondatore dello scoutismo, Robert Baden-Powell, organizzò il primo campo scout. Essendo egli un ex militare, chiamò “capi” gli educatori del suo movimento. Con questo però non intendeva militarizzare il mondo dell’educazione, bensì introdurre nell’ambito pedagogico tutto il meglio che egli aveva sperimentato nella sua esperienza professionale e umana.

Essere capo è una grande fortuna, perché permette di costruire “un mondo migliore” attraverso l’educazione dei giovanissimi. Si tratta dunque di una esperienza di grande rilevanza non solo educativa, ma anche culturale e politica (intendendo per politica la cura del “bene comune”). Inoltre essere capo è una fortuna perché stimola la propria crescita personale. Se per gli adulti è fondamentale partecipare ad un percorso di “formazione continua” per consolidare la propria competenza umana e professionale, questo è tanto più vero per un capo. Ecco dunque che un capo scout è chiamato continuamente a seguire dei corsi e degli approfondimenti, in cui affinare le sue capacità.

Un ulteriore aspetto, che rende desiderabile il fatto di diventare capo, è che come capi scout si lavora sempre “in squadra” e la possibilità di collaborare e confrontarsi con altri adulti che condividono gli stessi obiettivi è certamente molto arricchente.

Anche se non si può negare che essere capi scout risulti molto impegnativo, chi è già stato capo può garantire che le soddisfazioni ripagano ampiamente i sacrifici richiesti. Proprio per incentivare l’adesione degli adulti al mondo scout, è stato preparato un manifesto sensibilizzatore con due simboli: quello del Feltre 1, richiamante gli oltre 60 anni di attività del gruppo, e quello dell’Agesci, Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani, di cui il Feltre 1 fa parte e recante l’appello “La Comunità Capi sta cercando proprio te!”.

Il manifesto adotta tre colori: giallo e verde, che sono i colori del fazzolettone del gruppo, e azzurro, il colore della camicia dell’uniforme scout Agesci. Le immagini sono tre: una raffigura i lupetti, bambini tra gli 8 e gli 11 anni, impegnati in un gioco di manualità. La seconda riporta delle persone in cammino con lo zaino su una strada di montagna: sono i rover e le scolte, i giovanissimi tra i 17 e i 21 anni, che fanno proprio della strada il loro specifico ambiente educativo. La terza foto invece raffigura una squadriglia di esploratori e guide (così si indicano i ragazzi e le ragazze tra i 12 e i 16 anni) che posano felici dopo aver realizzato una piccola costruzione di pioneristica.
Oltre al manifesto appena descritto, nei prossimi giorni sui canali social comincerà a girare anche un video che comunica gli stessi contenuti.

Per informazioni pagine Instagram e Facebook (Gruppo Scout Feltre 1) oppure i numeri
345 2233611 e
340 1521627 o la mail
gruppofeltre1@gmail.com

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.