800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Il CAMPANÒT: 16-25 luglio 2023

la festa si candida a Sagra di Qualità

Il CAMPANÒT: 16-25 luglio 2023

la festa si candida a Sagra di Qualità

Da venerdì 16 a domenica 25 giugno torna l’attesissima Sagra del Campanot a Castion, la tradizionale festa all’insegna dalla buona musica, dell’ottima cucina e di tanti eventi sportivi e di divertimento, capace di attirare visitatori da tutta la provincia di Belluno.

Con l’edizione 2023 si mira al salto di qualità. Infatti, il “Campanot” è candidato come sagra di qualità Unpli – Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia. Un marchio che, indagando caratteristiche di attenzione al prodotto locale e di ricerca di collaborazione con il territorio, intende salvaguardare e promuovere le sagre rappresentative della storia e tradizione del nostro paese, ritenendole espressione dell’identità e della cultura di un territorio e, come tali, da valorizzare e tutelare. Oggi il “Campanot” è sotto esame degli ispettori dell’Unpli nazionale e tenta la sfida che poche sagre in Italia hanno superato.

Nel frattempo, è tutto pronto per il via. A partire dall’esercito di volontari che ogni anno rende possibile realizzare una manifestazione di alto livello. Per l’edizione 2023 si sono resi disponibili complessivamente circa 300 volontari, tra adulti, giovani e addirittura bambini. Senza l’entusiasmo e l’impegno di volontarie e volontari, questi preziosi momenti di comunità non esisterebbero. Solo nel 2022 sono state contabilizzate 7mila ore di volontariato. Ne emerge in modo evidente il valore del “fare” comunità, di mettere le mani in pasta e farsi protagonisti della vitalità del proprio tessuto sociale e culturale.

Le novità non si limitano però alla candidatura con l’Unpli. Infatti, il “Campanot” si fa sempre più all’avanguardia. I visitatori della sagra avranno la possibilità di consultare in anteprima il menù giornaliero tramite un QR code e poter preordinare il proprio pasto, in modo da accelerare le operazioni di cassa e ridurre code e attese. Una sagra che ha un occhio di riguardo anche per la sostenibilità: verranno infatti utilizzati piatti rigidi e lavabili e posate in acciaio per evitare la produzione di grandi quantità di rifiuti di plastica.

Il programma sarà invece composto dal consolidato modello che vede gastronomia ed eventi andare a braccetto. Ogni sera dalle 19.15, oltre al menù della giornata, sarà disponibile la carne alla griglia e dolci freschi di produzione propria, che la Pro Loco Pieve Castionese creerà con il pasticcere bellunese Stefano Berton direttamente dal reality Bake Off Italia. Obbligatoria anche la tappa nell’enoteca di vini doc, all’area cocktail o all’area bimbi e luna park per i più piccini.

Come di consueto, i dieci giorni di festa saranno costellati da una serie di eventi per tutti i gusti. Dalle serata dedicate al liscio, al country o al ballo latino-americano, fino alle serate con dj set e concerti di gruppi come Gem Boy, Jpm, Sergent Garcia, Macis’ Mobile o con gruppi tradizionali come la folkloristica Gibier Band. Non mancheranno anche i momenti dedicati allo sport, tra tornei di basket, calcio a 5, green volley, prove di mountain bike e roller per bambini, momenti di fitness.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.