800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Il bosco in piazza

Racconto segnalato “Sospirolo tra leggende e misteri”

Il bosco in piazza

Racconto segnalato “Sospirolo tra leggende e misteri”

L’Om Salvarech era andato in alta montagna a rifornirsi di mirtilli, more e lamponi. Quando tornò alla sua capanna sentì un frastuono incredibile e vide un albero cadere a terra davanti a lui. Quell’albero gli parve familiare e infatti si accorse che era proprio quello sul quale aveva costruito la capanna. Si nascose dietro a un masso e osservò cosa stesse accadendo: vide alcuni uomini che tagliavano gli alberi con la motosega e un escavatore che scavava le radici e le caricava su un camion.

«Perché stanno tagliando il bosco? E io che gli ho sempre dato una mano! Sono io che gli ho insegnato a togliere le impurità dal latte col licopodio! Basta! Non li aiuterò più!».

Voltò la schiena e se ne andò lontano. «Non mi rivedranno mai più», brontolò. Da quella volta l’Om Salvarech visse in solitudine in alta montagna e tutti si dimenticarono di lui.

Un giorno, mentre fabbricava un cesto con legnetti e aghi di pino, sentì odore di bruciato. Salì su un albero e vide del fumo alzarsi dal villaggio. Scese dal monte e andò a dare un’occhiata da vicino: vide che alcune case stavano bruciando e gli abitanti non riuscivano a spegnere l’incendio.

«Avevo promesso di non aiutarli più, ma brucerà tutto il villaggio. Devo fare qualcosa!», pensò l’Om Salvarech.
Domandò alle nuvole di far scendere la pioggia sul villaggio per spegnere il fuoco. Iniziò a piovere e in poco tempo l’incendio fu domato. L’Om Salvarech si voltò per tornare in montagna, ma gli uomini lo pregarono di restare vicino al villaggio. Organizzarono una festa in suo onore e gli fecero un regalo: piantarono degli alberi nella piazza del paese così, ogni volta che avesse voluto, l’Om Salvarech avrebbe potuto andare a trovarli.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.