800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

I benefici del cavolo

Ricco di vitamine, minerali e fibre

I benefici del cavolo

Ricco di vitamine, minerali e fibre
Il Cavolo

Il cavolo appartiene a una grande famiglia che comprende, tra gli altri, il cavolo riccio, il broccolo, il cavolfiore, il cavolo cappuccio, i cavolini di Bruxelles, il cavolo nero, il cavolo verza. Il cavolo è una verdura nutriente costituita principalmente da acqua ma anche da vitamine, minerali, fibre e antiossidanti. In linea generale, è ricco di vitamina A, B, C e K e di minerali quali potassio, calcio, magnesio e ferro. Grazie a questa sua composizione nutrizionale offre numerosi benefici per la salute. Ne ricordiamo alcuni, andando a differenziare i risultati positivi consentiti da questo speciale prodotto in rapporto alle vitamine in esso contenute.

Innanzitutto certamente il cavolo supporta le difese immunitarie: la vitamina C, in particolare, stimola i globuli bianchi, che aiutano a combattere stati influenzali. Ha anche notevoli proprietà antinfiammatorie: i principi attivi contenuti riducono le infiammazioni sia a livello intestinale che a livello dell’apparato scheletrico. Essendo poi ricchi di fibre, i cavoli favoriscono una corretta digestione e contribuiscono a migliorare la flora batterica. Supportano inoltre la struttura ossea: grazie al loro contenuto di calcio e vitamina K, questa verdure sono fondamentali per dare struttura e forza all’apparato scheletrico.

Eccellente il sostegno del cavolo all’apparato cardiovascolare: grazie agli antiossidanti in esso presenti, protegge le cellule e aiuta a ridurre l’accumulo della placca nelle arterie. Ancora, rigenera i tessuti: grazie alla sinergia dei minerali contenuti ha proprietà cicatrizzante sia a livello della cute che a livello delle mucose.

Cerchiamo ora di analizzare in maniera più specifica questo prodotto; oltre alle proprietà sopra indicate, che valgono un po’ per tutte le varietà, vi sono alcune caratteristiche specifiche che variano in base alla tipologia. Le elenchiamo di seguito.
LE PROPRIETÀ dei cavoli
Cavolo riccio: tra le famiglie è quello più resistente al freddo è più ricco di vitamine A , C e nei minerali si nota una ricchezza di ferro e rame. È un alleato nella perdita del peso e migliora la funzionalità del fegato;

Broccolo: è un eccellente fonte di vitamina C, potassio e acido folico. Ha notevoli benefici per le ossa, occhi, pelle e digestione. Viene considerato un antitumorale;

Cavolfiore: è considerato il più digeribile tra la famiglia dei cavoli. È un eccellente fonte di vitamina C, potassio e acido folico. Contrasta l’infiammazione, l’invecchiamento e le malattie cardiovascolari;

Cavolo cappuccio: ricco di vitamine A, C e minerali quali potassio e fosforo, permette di mantenere in buona salute il nostro cuore e detiene proprietà antinfiammatorie;

Cavolini di Bruxelles: grande fonte di vitamina C, B e ferro. Regolarizzano la peristalsi intestinale per il suo alto contenuto di fibra e sono degli ottimi antiossidanti;

Cavolo nero: ricco di vitamine A, C e ferro e potassio. È un potente antiossidante, protettivo dell’apparato cardiovascolare e ha proprietà antinfiammatorie;

Cavolo verza: ricco di vitamina B e magnesio. Ha proprietà antinfiammatorie per la cute e per l’apparato scheletrico.

È bene ricordare che ogni individuo ha caratteristiche personali e può reagire in maniera diversa con gli alimenti. È consigliato perciò, in caso di determinate patologie, di consultare il medico e di non avvalersi solo dei benefici descritti, consentiti dalla verdura ma, in alcuni casi, non sufficienti o non del tutto efficaci.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.