800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

GIOVANI & Associazioni

un binomio possibile

GIOVANI & Associazioni

un binomio possibile

Premiati i ragazzi coinvolti a Sospirolo nell’iniziativa “Noi nella realtà”. Il programma è stato promosso dall’amministrazione comunale sospirolese in collaborazione con Csv Belluno Treviso e l’Ufficio scolastico territoriale bellunese all’interno del programma “Csv… volontario anche tu”.
I giovani partecipanti della tredicesima edizione, venti ragazzi tra i 14 e i 20 anni, sono stati premiati dal sindaco Mario De Bon, mercoledì 23 febbraio al Centro civico di Sospirolo, in apertura del consiglio comunale, con la consegna di un attestato di partecipazione, convertibile in crediti scolastici.

Quattro le associazioni che hanno accolto i giovani durante la scorsa estate: il Centro studi della montagna sospirolese (Csms) che ha seguito gli studenti, in particolare, in attività di manutenzione boschive e ripristino sentieristica; la sezione Alpini di Sospirolo per la manutenzione del territorio; la Cooperativa Società Nuova per le attività del centro estivo all’asilo di Maras; la nostra associazione Veses per il ripristino del lavatoio a Gena Media.

La scuola
dell’infanzia di Maras
Proprio l’asilo comunale è stato uno dei punti discussi poco dopo in sede di consiglio; è stato approvato, infatti, all’unanimità il progetto esecutivo di cui si parla da tempo per poter realizzare il parcheggio, con variante al Piano regolatore, consentendo così una maggior sicurezza per la zona. Questo permetterà di avanzare con la realizzazione del parcheggio sul lato in direzione Maras: un progetto di 185 mila euro complessivi, in buona parte finanziati da Provincia e Consorzio Bim. «L’uscita attuale dall’asilo è un nodo molto pericoloso della viabilità, a detta degli stessi cittadini, e vorremmo evitare conseguenze spiacevoli in futuro», ha ricordato il sindaco. «Il parcheggio occuperà una superficie prativa ma l’impatto ambientale sarà ridotto al minimo. Questo intervento va ad aggiungersi alla miglioria della struttura: ad ottobre abbiamo sistemato la mansarda, dove ora è possibile svolgere attività con gli alunni, e seguirà l’ampliamento per accogliere il dormitorio, ora mancante».

Premi speciali
Premiati, prima del consiglio, il neo pensionato cuoco dell’asilo Gianni Della Vecchia di Sedico, che aveva preso servizio a Sospirolo ormai quasi dieci anni fa, e l’aiuto cuoca Sandra Beati, in servizio fino a poco tempo fa.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.