800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

F-Cube: uno scatto avanti

Dieci anni per l’Associazione Fotografica Feltrina

F-Cube: uno scatto avanti

Dieci anni per l’Associazione Fotografica Feltrina

Corsi di fotografia, visite culturali e non solo. Nell’anno del decennale, va pieno regime l’attività di F-Cube, Associazione Fotografica Feltrina, nata nel 2012 grazie ad un gruppo di dieci amici e appassionati fotografi. «Allora sentivamo il bisogno di creare un punto di aggregazione e di riferimento in città per chi amasse questa splendida arte», ricorda il presidente Silvio Bettega.

Alla prima mostra del gruppo, primo evento ufficiale, si potevano leggere queste parole: “Vogliamo che sotto le insegne di F-cube si riuniscano tutte le persone che hanno la fotografia nel sangue, o che vogliono imparare ma non hanno mai saputo a chi chiedere. Vogliamo alimentare e far crescere, nella nostra terra, questa fantastica forma d’ arte e cultura che è la fotografia. In qualsiasi sua forma, senza pregiudizio alcuno. Abbiamo un potenziale enorme…”.

«Il tempo nel mentre è letteralmente volato: ambiziosi sì, ma prudenti, un passo dopo l’altro, una cosa per volta fatta al meglio delle nostre capacità».

Nascono così il corso di fotografia base, il corso di Photoshop, le riunioni mensili. Poi le collaborazioni con il Comune di Feltre: il reportage fotografico della Maratona di Lettura (quest’anno sarà ospite l’atteso storico e scrittore Alessandro Barbero), il concorso fotografico del Palio (preso in gestione e sviluppato da F-Cube). Ancora, le mostre tematiche collettive annuali, svoltesi tutte in città, tranne nel 2019, quando si è esposto alla biennale di fotografia di Bassano Fotografia19 “Sconfinamenti”, ospitati nella splendida Torre di Guardia del castello degli Ezzelini. «Questo è stato un traguardo ambizioso, in cui abbiamo raccolto un riscontro positivo sia dagli organizzatori che dai visitatori e da altre associazioni fotografiche. Una sorta di premio per tutti i soci che si sono visti riconoscere le loro qualità fotografiche da un pubblico molto ampio e qualificato. Un piccolo sogno che si è avverato» ricorda ancora il presidente. «Nel frattempo non abbiamo tralasciato le nostre uscite di gruppo o le visite alle mostre dei grandi fotografi, attività queste che ci hanno aiutato a ripartire, dopo quasi due anni di pandemia, con ancora più voglia di fare bene e migliorare. Le visite a “Terre alte” di Steve Mc Curry e alla mostra di Ruth Orkin sono state sicuramente di ispirazione. Un grazie, mi sia concesso, ai soci che in questi due anni hanno tenuto duro, dietro una cam e un monitor, durante le “videoriunioni”, siete stati fantastici!».

Ora si riparte con le attività in presenza. «Speriamo di inaugurare a breve la nuova sede fissa alle ex-scuole Luzzo, nello spazio assegnatoci dal Comune di Feltre nell’ambito della creazione di un polo di riferimento per le associazioni del territorio feltrino. Anche questo è per noi un traguardo importantissimo, dieci anni fa non lo avremmo nemmeno sognato… Mi sorprendo solo ora, siamo nel decennale dalla fondazione! Siamo qui per tutti, per il neofita alle prime armi, per il fotografo smaliziato ma che ha voglia di condividere, Vi aspettiamo a braccia aperte!» conclude Bettega.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.