800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

EPTA, il credo nel territorio

multinazionale dal cuore limanese

EPTA, il credo nel territorio

multinazionale dal cuore limanese

Innovazione e sostenibilità. Sono due delle parole chiave che distinguono una delle realtà produttive più importanti della provincia di Belluno: la Epta, multinazionale specializzata nella refrigerazione commerciale. È parte di essa, naturalmente, un marchio che rappresenta il nucleo originario della realtà di Limana oltre ad essere, da più di mezzo secolo, nel cuore di molti bellunesi: Costan.

Una scelta importante, di credere ancora oggi su un territorio montano, quella della realtà con sede a Milano, undici siti produttivi sia in Italia che all’estero, una capillare presenza tecnica e commerciale in tutto il mondo con 80 filiali dirette e indirette e quasi 6.000 dipendenti. Un’espressione di fedeltà alle origini dell’azienda alla quale i bellunesi possono applaudire, anche alla luce degli importanti investimenti in valorizzazione del territorio e sostegno alla formazione dei giovani della comunità locale; risultati che, unitamente ai più recenti risultati raggiunti in termini di innovazione, sostenibilità, qualità – riconosciuti a livello internazionale – sono stati presentati alla stampa lo scorso 2 dicembre proprio nello stabilimento produttivo di via degli Alpini 14.

Il credo nel territorio
Una volontà di investire, anche nel limanese, stante la pandemia. «Un rinnovo che va in direzione dell’investimento tecnologico – dunque innovazione – e attenzione all’ambiente, quindi sostenibilità, due mantra del nostro agire» come dichiarato dal Ceo e presidente Marco Nocivelli. Ha ringraziato l’imprenditoria che offre lavoro in zona il presidente della Provincia Roberto Padrin, ricordando come Costan sia nata ben prima dell’industrializzazione post Vajont e qui sia rimasta: una boccata d’ossigeno in un contesto preoccupante guardando alle vicine realtà di Ideal Standard e Acc Wanbao.

Le origini
A Massimo Sommacal – limanese doc (che qui iniziò come operaio) e direttore dello stabilimento limanese dal 2002 a 2020 – il compito di ricostruirne la storia. L’origine della Costan risale al 1946, quando nasce come laboratorio artigianale per la produzione di ghiacciaie e armadi frigoriferi, per merito di Mario e Alberto Costan. Dopo il grande successo di fine anni 60 grazie alle soluzioni pionieristiche ideate, nel 1970 inizia la costruzione dello stabilimento a Limana, la cui prima parte è completata due anni dopo. Il marchio viene acquisito nel 1986 e alla dirigenza viene scelto l’imprenditore bresciano Luigi Nocivelli.
Nel 2003 nasce ufficialmente Epta e lo stabilimento di Limana è ampliato con nuovi reparti; oggi è il figlio Marco a guidare il gruppo che, nel frattempo, ha inglobato nuovi marchi servendo tutti i paesi Emea e, a volte, Asia, Usa e Sud America.

Il tour reale e digitale
I traguardi ottenuti sono stati illustrati durante il nuovo tour fabbrica. Il percorso, attraverso una superficie di 70 mila metri quadrati, inizia con la presentazione dell’angolo museale per poi proseguire alla scoperta del polo produttivo, aiutati da video interattivi lungo il cammino. La sede vanta macchinari all’avanguardia e linee robotizzate, come, ad esempio, i dispositivi automatizzati e le isole robotiche dell’area lastratura. Spiccano la tecnologia laser utilizzata per il taglio dell’acciaio, la tecnica di saldatura robotizzata impiegata nel reparto di fabbricazione di griglie e divisori in metallo, recentemente introdotta, a cui si aggiungono le soluzioni per l’automazione intelligenti del reparto vetreria creato nel 2016.

Sostenibilità ambientale ed economica
Tutti i prodotti sono a refrigerante naturale per un impatto ambientale minimo, in linea con il Green Deal europeo. Un’altra testimonianza in questa direzione sono i pannelli fotovoltaici così come un impianto di cogenerazione per produrre energia termica ed elettrica, a partire da un’unica fonte a basso impatto ambientale. Un’ulteriore riduzione degli sprechi nei cicli produttivi ha portato a un totale di materiali riciclati che si attesta al 95% nel 2020.

Formazione del personale interno e della comunità locale
Epta contribuisce a molteplici progetti volti a sviluppare il potenziale dei giovani. Tra questi iniziative a favore dello sviluppo tecnico-professionale, ad esempio con I.T.S. Academy per la creazione del primo corso di meccatronica in provincia. L’idea di costruire un ponte tra scuola e lavoro è il cuore dell’iniziativa realizzata con Treccani Futura. Ancora, di rilievo le partnership con le Università, come quella per la costituzione dell’Hub Veneto della Luiss Business School a Belluno, solo per citare alcune iniziative.

Galleria Immagini

Hai bisogno di noi? Chiamaci al Numero Verde 800 038 499

Aut. del Trib. di Belluno n. 17 del 24.11.2000. Direttore Responsabile: Federico Brancaleone. Sede Legale: via Pulliere 19 Santa Giustina – Redazione: via Gron, 43 – 32037 Sospirolo (BL) – ITALY. 

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.