800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

è ancora Monti del Sole

Enzo Caviola riconfermato alla guida della Pro loco

è ancora Monti del Sole

Enzo Caviola riconfermato alla guida della Pro loco
è ancora Monti del Sole

Enzo Caviola si riconferma presidente della Pro loco “Monti del Sole” di Sospirolo. Già al vertice del sodalizio dal 2016, infaticabile volontario a livello organizzativo e operativo, sempre presente a ogni evento, continuerà a portare avanti con successo, insieme alla sua squadra, le tante iniziative del gruppo. L’incarico è stato assegnato al consiglio del 25 marzo, in seguito alla partecipata assemblea elettiva del 23 marzo.

Al suo fianco, si riconfermano vicepresidente Federico Brancaleone, segretario Mauro Selle e tesoriera Ornella De Dea. A rappresentare il Consorzio Pro Loco Pedemontane Valbelluna e Feltrino Aps ci saranno Sergio Lovat e Ilenia Burigo; delegato ai rapporti con l’Unpli Belluno e nazionale Francesco Bacchetti; referenti per la biblioteca civica lo stesso Bacchetti e Paolo Pioggia.

Vi sono anche due nuovi ingressi in Pro loco, quelli di Michele De Col e Grazia Piccolin. Oltre a tutti i già citati, entrano in consiglio anche Giorgio Belmonte, Loredana Bortot, Giovanni Cadorin, PierErminio Casanova, Lucia Didonè, Giuseppe De Zanet, Lucia Mezzacasa, Massimo Modolo, Massimo Mossa, Giada Pioggia, Mario Sogne.

Le iniziative del 2024 sono già decollate con successo; dopo gli appuntamenti carnevaleschi e la pedonata “Incontro con la Natura” dello scorso aprile, torna, alla sua seconda edizione, il “Live@Gron” sabato 18 maggio al Prà de la Melia. Impossibile non citare la festa campestre, quest’anno dal 2 all’11 agosto; molti altri eventi culturali e ricreativi si terranno fino a fine anno e saranno promossi su www.sospirolo.net
In assemblea portato anche il consuntivo dello scorso anno: molte le iniziative fortunate messe a segno. Tra queste si ricordano la pedonata a San Zenon, i riusciti festeggiamenti per i 50 anni della Pro loco, la Musica nei cortivi, Pom&Per a villa Zasso, gli spettacoli di Mistero e molte altre. A consentire la realizzazione di gran parte delle iniziative è, in particolare, la struttura ricreativa al Prà de la Melia di Gron, frutto di molti anni di lavoro e sacrificio, e che ora consente lo svolgimento al coperto e in sicurezza di molte attività della Pro loco e di altre associazioni locali.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.