800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Due Importanti Anniversari

per l’Istituto “Calvi” e l’Associazione Ex Allievi

Due Importanti Anniversari

per l’Istituto “Calvi” e l’Associazione Ex Allievi

Il 7 novembre 1954 a Belluno iniziò ad operare l’Istituto Tecnico Commerciale intitolato a Pier Fortunato Calvi, eroe risorgimentale molto attivo nel Bellunese, soprattutto in Cadore. Nel 2004, in occasione del cinquantenario della Scuola, un gruppo di ex allievi, capeggiati dal compianto Adolfo “Dodo” Crespan, decise di fondare una propria Associazione che continua ad operare autonomamente ed in collaborazione con l’Istituto, già ospitato nei locali di Villa Prosdocimi di via Feltre ed oggi in via Concetto Marchesi.

In questi vent’anni di attività l’Associazione, oggi presieduta da Baldovino Sponga con Vito Tormen alla segreteria, si è impegnata in alcune manifestazioni ricorrenti organizzando assieme ai vertici della Scuola una serie di conferenze tenute da ex allievi divenuti esperti di vari settori del mondo del lavoro e disponibili a raccontare la loro vicenda personale agli attuali studenti, nonché a dare utili indicazioni a chi è intenzionato ad intraprendere i diversi indirizzi scolastici e lavorativi dopo l’acquisizione del diploma.
Altra iniziativa importante e ricorrente ogni anno riguarda il ricordo del disastro del Vajont nel quale perirono cinque studenti del “Calvi”. Il 9 ottobre, pertanto, una cerimonia con testimoni dell’epoca rende omaggio agli allievi scomparsi ed un concorso per gli studenti delle classi seconde sollecita in loro stimoli di conoscenza della immane tragedia del 1963.

Le due date, 1954 e 2004, indicano che nel 2024 l’Istituto festeggerà i suoi primi 70 anni, mentre l’Associazione taglierà il traguardo dei suoi primi 20 anni. È in allestimento un programma di manifestazioni celebrative dei due eventi.

Tracce storiche della Scuola e del sodalizio degli ex allievi sono consultabili nel volume “L’Istituto Tecnico Economico “P.F. Calvi”. Dal 1954, ragionieri e…” a cura di Dino Bridda, attuale vice presidente dei diplomati della Scuola, con la copertina opera dell’artista bellunese Franco Fiabane (copie ancora disponibili presso l’Istituto).

50 anni e non dimostrarli
Rimanere in contatto anche dopo 50 anni dal diploma è un traguardo straordinario che meritava di essere onorato: e così è stato! Venti ragionieri della classe 5a (a.s. 1972/1973) dell’Istituto Tecnico Commerciale P.F. Calvi di Belluno si sono ritrovati per festeggiare le “nozze d’oro” della loro maturità presso il ristorante Nogherazza di Castion. E, pur nella liturgia ripetitiva fatta di aneddoti, di imitazioni, di battute e di birbanterie varie che, però, hanno assunto nuove colorazioni…, si è riscoperto, una volta di più, il piacere di stare insieme anche ricordando, con affetto, i compagni ed insegnanti che non ci sono più. E come auspicato dal capoclasse di ieri e di oggi, Renzo G., «la speranza è di poterci ritrovare sempre così numerosi anche nei prossimi appuntamenti.»
Giovanni Rossa

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.