800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Dolomiti Fantasy 20204

pop e nerd hanno colorato Trichiana

Dolomiti Fantasy 20204

pop e nerd hanno colorato Trichiana

Un successo oltre le aspettative per la quinta edizione di Dolomity Fantasy, l’evento tutto bellunese dedicato all’immaginario fantasy, pop e nerd, nato nel 2017 dalla vivace energia creativa di un gruppo di ragazzi e ragazze del luogo. Sabato 1 e domenica 2 giugno, al Parco Lotto di Trichiana, migliaia di spettatori hanno “invaso” la scena.

Sicuramente il momento più atteso e partecipato è stato quello del sabato sera, grazie alla presenza della special guest Cristina D’Avena, regina delle sigle dei cartoni animati; la sua esibizione, applaudita con entusiasmo dai tanti fan delle sue canzoni, è stata preceduta da quella del Coro Arcobaleno di Limana, che fa parte dei cori della Galassia dell’Antoniano. Tra gli altri ospiti, i fumettisti Roberto Totaro e Giovanni Eccher, l’illustratore emergente Nicolò Rimerici (autore della coloratissima illustrazione che ha caratterizzato questa edizione), nonché momenti dedicati alla cultura pop e alla musica dal vivo. Nella giornata di domenica, tra i vari appuntamenti, la coloratissima gara cosplay è stata seguita dal live show di Maurizio Merluzzo, noto doppiatore, attore e youtuber.
In entrambe le giornate è stato possibile esplorare le varie aree dedicate a giochi da tavolo e di ruolo, ai videogiochi del passato e del presente, a fumetti e libri, nonché l’Art District con i suoi creativi. Dolomiti Fantasy è stato anche musica e spettacoli dal vivo, cultura giapponese; c’era inoltre un’area dedicata ai mattoncini colorati, divertimento per i più piccini con gonfiabili, truccabimbi e varie attività.

La quinta edizione di Dolomiti Fantasy è stata organizzata dall’associazione Castle of Fantasy in collaborazione con la Pro loco Trichiana, l’associazione toscana Red Phoenix e il Comune di Borgo Valbelluna.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.

Questo articolo sarà disponibile per la lettura online a partire da

30/06/2024

VUOI LEGGERLO SUBITO?

Corri in edicola ad acquistare l’ultimo numero de “il Veses”