La scuola di Pedavena trionfa a Water is Life

concorso collegato alla mostra "Non c'è acqua da perdere"

Anche la scuola primaria “Anna Rech” di Pedavena, insieme alla secondaria di primo grado di Agordo, è stata premiata il 30 gennaio al concorso correlato alla mostra “Water is Life. Non c’è acqua da perdere”. Oltre agli alunni, erano presenti gli insegnanti dei due istituti, rappresentanti di Insieme si può e Ondablu, i due enti promotori, e il sindaco Maria Teresa De Bortoli.

La mostra, nel suo percorso a tappe in Provincia, è stata visitata da oltre 2500 persone, gran parte delle scuole. I pannelli sono stati realizzati dagli alunni dell’attuale seconda del Liceo delle scienze umane dell’Istituto Canossiano di Feltre in occasione del Word Water Day, la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dall’Onu nel 1992 e celebrata il 22 marzo. I contenuti (immagini, grafici, dati, citazioni, testimonianze) sono frutto dell’impegno da parte di tutti gli alunni.
Alla mostra era correlato un concorso rivolto alle scuole, invitate a creare uno slogan o la sua rappresentazione grafica sotto forma di disegno/vignetta. I vincitori, Samuel e Alessio di Pedavena e Vera di Agordo, hanno ottenuto come riconoscimento la stampa della combinazione delle loro creazioni su 5.000 adesivi, che verranno distribuiti inizialmente nelle piscine gestite da Ondablu (Agordo, Pedavena e Santa Giustina) e alle scuole che frequentano queste strutture.

Galleria Immagini
Tags
Allegati

Leave A Comment