800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Convento delle Dimesse

Convento delle Dimesse

Convento delle Dimesse

Adiacente al convento di Ognissanti, sorgeva un altro convento, quello delle Dimesse, oggi quasi inglobato in una struttura ottocentesca. Nel 1627 giunge a Feltre l’ordine delle Dimesse, stabilendosi nella contrada Ognissanti, l’attuale Borgo Ruga.

Le Dimesse sono una congregazione femminile fondata a Venezia da Dejanira Valmarana nel 1572, votata all’educazione e alle opere caritatevoli. Venivano accolte indistintamente giovani e vedove, ma quest’ultime dovevano essere libere da ogni impegno, anche dalla tutela dei propri figli, e non avevano obbligo di alcun voto; vestivano di colore nero o bruno e vivevano in povertà.

L’istituzione del convento delle Dimesse rappresenta una delle ultime decisioni pastorali del vescovo Agostino Gradenigo, prima di lasciare la diocesi per proseguire il suo ministero episcopale presso il patriarcato di Aquileia nel 1628.

All’interno del complesso conventuale sorgeva anche una chiesa, di cui si sono perse le tracce, dedicata a San Giuseppe. Anche a Feltre l’ordine delle Dimesse offriva educazione per le fanciulle e si occupava della carità nei confronti dei bisognosi in un convento umile e povero. Dopo la soppressione napoleonica, il convento venne inglobato nella struttura ospedaliera di Ognissanti ospitando uffici e anche la farmacia dell’ospedale; la chiesa divenne una lavanderia.

Prima di cadere in abbandono, il convento accolse anche la farmacia della famiglia Pez, mantenendo il fine per cui era stato istituito. Con il trasferimento della farmacia, la struttura, ogni giorno, rimane chiusa e libera dalle attività. Si può ancora intravedere il portale del convento, in via Belluno, nei pressi di Borgo Ruga.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.