800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Chiesetta della Santissima Trinità

Riccardo D'incau studente volontario per l'Associazione "Il Fondaco per Feltre"

Chiesetta della Santissima Trinità

Riccardo D'incau studente volontario per l'Associazione "Il Fondaco per Feltre"

L

a chiesetta della Santissima Trinità viene costruita a fine Trecento come cappella privata della famiglia Dal Corno, una ricca famiglia di commercianti trevigiani, trasferitasi a Feltre. Nel pavimento della chiesa è collocata anche la tomba della famiglia stessa e sulle pareti si trova un’incisione che ricorda l’ultimo erede dei Dal Corno. 

È interessante notare come gli autori degli affreschi sulle pareti (il Maestro dei Battuti, Andrea da Treviso, Tommaso da Modena) vengano tutti ricondotti alla zona del Trevigiano, un segno della famiglia di voler ricordare le proprie origini.

Nel 1511 un incendio devastò la Città di Feltre e tutti gli edifici -civili e religiosi – vennero distrutti dalle fiamme e successivamente ricostruiti in stile cinquecentesco. Solo la chiesa della Santissima Trinità si salvò dal rovinoso incendio e per questo è un’importante e rara testimonianza medievale della città. 

Gli affreschi quattrocenteschi e l’architettura tardo gotica la rendono ben distinbuibile dal resto della città cinquecentesca e ci permettono di ammirare un ciclo di affreschi unico nel territorio.

Molto importanti sono sicuramente gli affreschi quattrocenteschi che spesso stupiscono i visitatori. Sulla parete di fondo è raffigurata una Trinità (che dà il titolo alla chiesa) e ai suoi lati sono raffigurati i santi protettori di Feltre: Vittore e Corona, entrambi in abiti civili tipici del Quattrocento. Sopra l’arco che divide l’aula dal presbiterio è rappresentato un “Giudizio Universale”, mentre ai lati del presbiterio sono affrescati due episodi della vita di Maria.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.