800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Caro Dino Dal Pan, ti ricorderemo con affetto

ci hai lasciato una grande eredità

Caro Dino Dal Pan, ti ricorderemo con affetto

ci hai lasciato una grande eredità

Una triste notizia che non avremmo voluto dare sulle pagine de “Il Veses”, il Suo mensile. Il 14 febbraio scorso ci ha lasciato il nostro Presidente onorario all’importante età di 91 anni, tutti vissuti con gioia, passione, grande dedizione alla sua terra.

Dino Dal Pan è stato un pilastro per la comunità di Santa Giustina, ha lasciato un’impronta indelebile attraverso il suo impegno in vari ambiti: sport, cultura, politica e sociale. Fin da giovane, si è dedicato alla ricostruzione sociale del dopoguerra, contribuendo a fondare la Plavis per dare uno scopo ai giovani del luogo. La sua visione di sport come mezzo di crescita fisica e spirituale lo ha portato a rilanciare il settore giovanile della società, confermando il suo impegno anche negli anni successivi e fino a pochissimo tempo fa.

Parallelamente, Dino ha coltivato la passione per il teatro, rianimando la scena locale con la fondazione della Filodrammatica Excelsior e successivamente con la compagnia “I… Saranno Famosi”, promuovendo la cultura teatrale e coinvolgendo attivamente la comunità. Il suo amore per il teatro si è manifestato anche nell’organizzazione di eventi come “Ribalta accesa”, che ha offerto una piattaforma di espressione artistica per i talenti locali.

Nel campo politico, Dino ha assunto il ruolo di Segretario della DC di Santa Giustina nel 1958, avviando un lungo percorso di impegno amministrativo che ha portato a significativi sviluppi per il Comune, come l’insediamento della Cartiera, la costruzione di infrastrutture fondamentali come gli impianti sportivi (palestra-piscina / campo sportivo) e i sottopassi della ferrovia, e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini. La sua visione lungimirante e il suo spirito di servizio hanno contribuito al progresso economico e sociale di Santa Giustina.

Ritiratosi, Dino si è dedicato alla ricerca storica, producendo opere fondamentali sulla storia del suo paese e delle sue frazioni, dimostrando un profondo legame con le sue radici e un impegno a preservare la memoria collettiva. Molte sue opere, in particolare quelle dedicate alla storia di Santa Giustina, sono state pubblicate nelle nostre edizioni.

Ancora, per quanto ci riguarda strettamente, Dino Dal Pan ha giocato un ruolo chiave nella comunicazione locale, fondando il giornale “il Veses” e contribuendo a creare un legame tra i cittadini attraverso la condivisione di notizie e storie, perpetuando il suo impegno verso la comunità anche attraverso questo nostro giornale. La sua eredità include poi il Circolo Elisa, un luogo di incontro e socializzazione che ha assunto una nuova vita grazie al suo intervento, assicurandone la continuità.

Dino Dal Pan è ricordato con affetto e gratitudine per il suo contributo multiforme alla vita di Santa Giustina, lasciando dietro di sé un esempio di dedizione al servizio della comunità, un modello di impegno civile e culturale che continuerà a ispirare le future generazioni. A nome di tutta la comunità di Santa Giustina e di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerti, non ci resta che dirti grazie per tutto quello che hai fatto per il tuo amato paese, per quello che ci hai dato, e lasciarti con la promessa che non ti dimenticheremo.

E non lo potremo proprio fare, perché 10 giorni fa hai consegnato a Luciano la tua “biografia” nella quale hai scritto anche il pezzo di storia che mancava alla tua collezione. Dacci solo il tempo di comprare le risme di carta, e asseconderemo anche questa tua ultima volontà. Ora s’è fatto tardi e non ti facciamo attendere oltre. Proprio nei giorni di San Valentino ti lasciamo andare per rincontrarti con la tua amata Ruby. Ciao Dino.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.