800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Campus estivi e grest educativi

la forza del volontariato al servizio delle famiglie

Campus estivi e grest educativi

la forza del volontariato al servizio delle famiglie

Non solo acqua ai Campus Sportivi di Ondablu che si stanno tenendo negli impianti sportivi di Pedavena e di Santa Giustina iniziati il 13 giugno e che si protrarranno fino al 2 di settembre con una pausa dal 7 al 21 agosto. Sono rivolti a bambini dai 6 ai 12 anni e si svolgono dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 12.30
L’obiettivo del campus sportivo Ondablu è quello di offrire ai bambini competenze di base in diverse discipline sportive. Naturalmente il nuoto è l’attività predominante, viene proposta quattro volte la settimana e permette ad ogni bambino di migliorare le proprie abilità motorie in acqua, dal rendersi autonomi a migliorare le nuotate. È importante l’autonomia in acqua in quanto “chi sa nuotare può salvarsi la vita”.

I bambini hanno la possibilità, con la supervisione dell’adulto, di sviluppare la propria autonomia nello spogliatoio, di svestirsi e aver cura delle proprie cose. Viene stimolata la collaborazione dei più grandi in aiuto ai piccoli, l’importanza di lavarsi prima e dopo l’entrata in vasca, di non sprecare acqua. Vengono proposti giochi ed esercizi propedeutici ai vari sport (atletica, minivolley, minibasket, pallacanestro, rugby, frisbee, aerobica, judo, ecc.) cercando di trasmettere la passione per l’attività motoria in genere, il rispetto delle regole e dei compagni.

Le attività sono animate da laureati in scienze motorie e da operatori specializzati coadiuvati dai numerosi giovani volontari. Tra le attività proposte anche i giochi di una volta per contribuire a far comprendere l’importanza del gioco in tutte le epoche come tramite per rafforzare i legami sociali e promuovere il senso di appartenenza ai luoghi, consentendo ai bambini di divertirsi all’aperto.
Una mattina la settimana viene dedicata a passeggiate per scoprire il territorio con la visita a diverse attività artigianali, artistiche e dell’agricoltura.

Qui Plavis
Il Campus della Plavis è iniziato il 13 giugno ed è terminato il 5 agosto. Altissimo il numero degli iscritti arrivato a 156. Le proposte sono state organizzate con slot settimanali con una media di 70 partecipanti a settimana. Oltre all’attività della scuola calcio i ragazzi hanno potuto cimentarsi in diverse discipline sportive: volley, atletica (con il supporto della Polisportiva), minibasket, pallamano, rugby (con il supporto dell’Ass.ne Rugby Belluno), mountain bike, nuoto, scherma, baseball, Volano e giochi antichi come il kubb. I ragazzi sono stati seguiti da un gruppo di 6 volontari della Plavis e di 14 istruttori diplomati in scienze motorie.

I giovani atleti hanno potuto effettuare anche escursioni nel territorio grazie anche alla collaborazione con il Gruppo Cacciatori alla scoperta della natura, o della storia e delle tradizioni con la visita al Museo di Seravella. Mitica la giornata passata nelle piscine di Borso del Grappa.

Il Campus ha avuto la visita lunedì 25 luglio dell’illustre ospite il campione Alessandro Gazzi che si divertito a tirare quattro calci con i ragazzi. L’esperienza si è conclusa venerdì 29 luglio a Salzan con una gara di orienteering grazie anche alla collaborazione dell’ARC Salzan.

QUI ORATORIO
Punto fermo nel mese di luglio da oltre trent’anni, l’Oratorio mette sempre al centro la parte formativa proposta durante le attività ludiche. “Tutti insieme pacificamente” il tema sviluppato quest’anno, elaborato nelle quattro settimane in “La pace con me, con te, con tutti, la pace nella natura”. Le fasce d’età vanno dai bambini dell’ultimo anno dell’asilo ai ragazzi delle medie, 90 circa gli iscritti. Seguiti da un sempre incredibile numero di volontari (oltre 30), i ragazzi hanno trovato come sempre ospitalità impegnando il tempo in svago, escursioni, laboratori. L’oratorio è sempre strutturato per dar ospitalità con il pasto del mezzogiorno e la cura dei ragazzi anche nei pomeriggi per quelle famiglie che hanno bisogno di un aiuto supplettivo.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.