800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Burraco Belluno APS

nasce un nuovo gruppo per chi ama stare in compagnia

Burraco Belluno APS

nasce un nuovo gruppo per chi ama stare in compagnia

Lo scorso venerdì 22 settembre si è tenuto un grande torneo di Burraco con ben 20 tavoli di gioco, preceduto da un momento conviviale molto gradito a tutti gli ospiti presenti. È stata l’occasione perfetta per brindare all’inaugurazione della nuova associazione culturale “Burraco Belluno APS”, anche con una grande torta servita agli 80 giocatori. Il neonato gruppo è affiliato all’associazione nazionale FITAB (Federazione Italiana Associate Burraco). Ma cos’è il burraco? Il burraco è il celebre gioco di carte della famiglia della Pinnacola, nato probabilmente in Uruguay intorno agli anni ‘40 come variante della Canasta, diffusosi in Italia intorno agli anni ’80. Il gruppo bellunese nasce con un obiettivo principale: quello di passare del tempo in compagnia, che sia spensierato, divertente e all’insegna delle relazioni di amicizia, e di costruire un gruppo affiatato per partecipare insieme agli altri tornei FITAB fuori provincia. Il mezzo sono incontri e tornei di burraco settimanali, ma anche corsi per neofiti ed eventi per promuovere e divulgare questo gioco di carte.
«Desideriamo diventare una sede FITAB conosciuta e importante per la città di Belluno» spiega la presidente Laura Sponga, «e aprirci contestualmente a collaborazioni con enti locali e altre associazioni del territorio. Burraco Belluno Aps organizzerà e promuoverà numerosi tornei “regolari” in provincia e negli altri circoli FITAB.»

Corso di burraco “di martedì”
Per i neofiti e per i principianti non ci sono scuse per non partecipare alle serate di Burraco Belluno Aps. L’associazione, in collaborazione con la Pro Loco Pieve Castionese, organizza dei corsi a partire da metà ottobre per dare la possibilità a tutte le persone che lo desiderano, indipendentemente dalla loro esperienza con il gioco delle carte, di entrare nel neocostituito gruppo. Ci sarà spazio anche per coloro che sono già abili ma che vogliono approfondire le loro conoscenze o affinare la tecnica. I partecipanti saranno infatti suddivisi in tavoli con livello ed esperienza omogenei (base o perfezionamento) e avranno il loro insegnante e programma dedicato.

Il primo corso prevede quattro incontri che si terranno i martedì 17, 24, 31 ottobre e 7 novembre, della durata di circa 2 ore l’uno, dalle ore 20.15 alle 22.15. Ci sarà poi la possibilità di iscriversi a una seconda tornata di corsi, sia base che perfezionamento, durante i martedì del mese successivo, precisamente il 14, 21 e 28 novembre e il 5 dicembre, sempre dalle ore 20.15 alle ore 22.15. La Pro Loco Pieve Castionese ospiterà gli incontri presso “Le Stanze”, lo spazio dedicato a multiattività nelle Scuole Medie di Castion, aperto per convegni, riunioni e attività, sotto l’insegna “fotografia, arti, manualità”. I docenti del corso saranno i membri dell’Associazione Belluno Burraco Aps. I corsi non si fermano a Castion: continueranno infatti per tutto l’anno sul territorio bellunese.

Per informazioni e prenotazioni contattare Laura al numero 339 743 0495.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.