800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Biblioteca all’aperto: un successo!

I libri vanno “in letargo“ fino a primavera

Biblioteca all’aperto: un successo!

I libri vanno “in letargo“ fino a primavera

Che successo la biblioteca all’aperto nata dalla passione di Francesca Mussoi per la scrittura. Si chiama “Un fiume di libri” e si trova in via Boscon a Sedico. Francesca, insegnante e psicomotricista, con Assi Onlus si occupa di progetti educativi per l’infanzia e l’adolescenza. Ha lavorato per 17 anni nelle scuole della provincia di Belluno ed è autrice di diverse antologie di favole e non solo. Con l’autunno si è chiuso l’impegno e il calendario di attività fino alla stagione più calda, ed è lei stessa a raccontarci com’è andata.

«L’attività della biblioteca all’aperto si è conclusa con una passeggiata narrativa, a cura di Federica De Col ed Enrica Centeleghe, lo scorso 15 ottobre. Nell’occasione abbiamo raccolto i doni della stagione autunnale e osservato l’esplosione dei colori», spiega Francesca, riferendosi alla raccolta di foglie o elementi naturali ai fini dell’attività didattica. Un momento che si è inserito nella programmazione della giornata ecologica organizzata lo stesso giorno dal Comune di Sedico. «Unitamente alla giornata ecologica, abbiamo imparato il rispetto per i luoghi in cui giochiamo, camminiamo. C’è stata un’osmosi di intenti e questo luogo è bello proprio per questo, perché è un bene di tutti.

I bimbi e le famiglie hanno concluso mettendo “al calduccio” i libri fino alla bella stagione, e abbiamo augurato un buon letargo con un picnic in biblioteca».

Prosegue: «L’attività è stata spumeggiante in questa stagione, cominciata il 28 maggio con l’inaugurazione della via delle favole in ricordo di Paola Bona. Abbiamo organizzato 23 incontri, con esperti e attività diverse. E non è mancata la musica dal vivo. Si sono poi alternate le letture animate a momenti dedicati alla biodanza e allo shiatsu e al movimento. Non ultime le scuole e i centri estivi che sono arrivati in biblioteca, anche da fuori comune, per ascoltare una favola o per prendere in prestito un libro. Un’onda allegra di bimbi, giovani e famiglie ha fatto rumore in questo piccolo angolo di mondo. Ringrazio per la collaborazione Sara Pasa, Sandra Julio, Federica Casol e la nostra mitica Fata Sara Da Rold. Alla prossima primavera!».

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.