800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Alla scoperta dei presepi

da quello ligneo di Paderno sino a Roncoi e oltre

Alla scoperta dei presepi

da quello ligneo di Paderno sino a Roncoi e oltre

Il territorio di San Gregorio nelle Alpi, per la sua conformazione e i meravigliosi paesaggi che lo distinguono, si presta particolarmente ad accogliere in presepi nel periodo natalizio.
Quest’anno, oltre al presepe presente nella piazza del centro, anche molte frazioni del comune ospiteranno le Natività per la gioia di residenti e visitatori.

Sarà il borgo di Paderno ad accogliere, presso la sede degli Alpini, il presepe artistico ligneo opera di scultori locali. Un’idea, nata ancora nel 2013, quella di una Natività “creata” dal legno, che ha visto lavorare assieme le sapienti mani di Giancarlo Cassol, Tiziano Di Giusto, Italo De Gol e Rino Dalla Rosa, tutti accumunati con San Gregorio nelle origini o in parte del vissuto. Allora, per volontà dell’amministrazione Vieceli, degli Alpini e della Pro loco, si era svolto un vero e proprio simposio di scultura con gli artisti all’opera in piazza tra i visitatori. Ne è nato un bel presepe nel centro cittadino, di anno in anno “ingranditosi” con nuove ed eccellenti statue lignee, tutti pezzi unici e di straordinaria bellezza, che hanno contribuito a impreziosire la suggestiva piazza con la sua chiesa. Lì è rimasto sino al 2017 per poi lasciare spazio, come quest’anno, ad altre natività dei frazionisti. L’anno scorso, stante il Covid, è stata inaugurata una formula itinerante ed è stato, infatti, allestito nella frazione di Roncoi. Stavolta, sempre sotto l’egida della Pro loco e degli Alpini, il presepe si sposta a Paderno grazie all’abilità degli artisti già citati in collaborazione con altri amici di San Gregorio.

L’invito aperto a tutti è quello di visitare – sia di giorno che di sera – tutte le frazioni “alte e basse” del territorio per scoprire i tanti presepi allestiti da volontari e frazionisti, singoli e gruppi. Dei bei lavori sono visibili a Muiach, nei pressi della chiesetta e della panchina rossa per opera di Amilcare Colferai e collaboratori, ma graditi saranno certamente i lavori dei bravi residenti di Roncoi, Cort, Barp e lungo la strada per San Felice. Certamente impossibile enumerarli; il suggerimento è quello di sperimentare, durante le festività, piacevoli passeggiate tra le stradine del paese per il piacere personale della scoperta.

Galleria Immagini

Hai bisogno di noi? Chiamaci al Numero Verde 800 038 499

Aut. del Trib. di Belluno n. 17 del 24.11.2000. Direttore Responsabile: Federico Brancaleone. Sede Legale: via Pulliere 19 Santa Giustina – Redazione: via Gron, 43 – 32037 Sospirolo (BL) – ITALY. 

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.