800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Alberto Barp: talento degli scacchi

Primo alle semifinali del campionato italiano

Alberto Barp: talento degli scacchi

Primo alle semifinali del campionato italiano

La parola talento indica una persona propensa a qualche attività fin dalla più tenera età, termine che quindi descrive perfettamente il talento degli scacchi Alberto Barp, di 22 anni, nato e cresciuto a Trichiana.
Il giovane proviene da una famiglia con il gioco degli scacchi nelle vene, infatti sia il papà Denis che il nonno Vittorio ne sono appassionati, ed è proprio grazie a loro che Alberto, già dai 5 anni, si è avvicinato alla scacchiera.

Dopo un paio di anni, cominciando i corsi al Circolo Scacchistico Bellunese, partecipa prima ai tornei “in casa” e poi, intorno ai 10-12 anni, a quelli giovanili in tutto il Veneto. Da quel momento il ragazzo continuerà a praticare questo gioco tanto interessante quanto difficile.

Anche se il mondo degli scacchi è facilmente accessibile a tutti, dato che cominciare a giocare non richiede un grande impegno, quest’ultimo però lo si deve mettere se si vuole migliorare: sia i principianti che i campioni, infatti, Alberto compreso, hanno bisogno di giocare minimo un paio di partite giornaliere per non perdere lo smalto. Dovendo esercitarsi così tanto, va a finire che gli scacchi diventano una parte integrante della vita dei giocatori, influenzandola in maniere diverse: «Giocando devi imparare a mantenere la concentrazione a lungo, la quale poi, col passare del tempo, si autoalimenta, che è molto importante per non perdere passaggi che in una partita possono essere determinanti» ci racconta Alberto.

«Oltre che sulla scacchiera questo gioco può anche condizionare il modo di comportarsi, facendo capire quanto è importante non farsi condizionare da agenti esterni e, magari, anche inconsciamente, facendo diventare se stessi più riflessivi e meno impulsivi anche nella vita di tutti i giorni.
Negli scacchi non sei mai sicuro di fare la scelta giusta, impari a dominare l’arroganza e a non dare niente per scontato». Allo stesso tempo però anche il carattere del singolo giocatore emerge durante una partita: c’è chi ha più uno stile aggressivo e tende a attaccare, chi invece preferisce difendere e sferrare il colpo di grazia alla fine e via dicendo…

In Italia circa diecimila persone, chi come hobby e chi come sport, partecipano a minimo un torneo all’anno per il quale è necessaria l’iscrizione a uno dei tanti Circoli, che in Veneto sono una quindicina; qui nella nostra provincia c’è il precedentemente citato Circolo Scacchistico Bellunese, risultato dell’unione del circolo di Trichiana con quello di Belluno, e quello Feltrino.

Gli scacchi quindi, oltre a essere considerati solo un gioco, possono essere definiti un vero e proprio sport, che occupa mente e corpo con le sue vittorie e sconfitte, le quali non sono però l’essenza di questo sport, ma lo è l’aspetto umano che c’è dietro ogni scacchista.

«Decidendo di partecipare a tornei di livello anche internazionale ho conosciuto molte persone sia di nazionalità diverse dalla mia che anche di età differenti. I tornei, infatti, non hanno delle categorie per età e, nonostante questo, mi sono trovato bene con gli sfidanti, pur essendo stati avversari, anche riguardando insieme come si era giocata la partita. Credo sia proprio questo per me l’aspetto più importante degli scacchi» afferma il giovane.

Partecipando con la squadra di Modena all’evento a squadre dell’anno scorso, Alberto si addirittura è distinto con il miglior punteggio tra le quattro scacchiere dove si giocava il torneo, e quest’anno è riuscito a arrivare primo in classifica alle semifinali del campionato italiano.

Ora il nostro talento si sta preparando per il prossimo mese, quando si terrà la finale del Campionato, alla quale è stato ammesso grazie all’ottimo risultato alle semifinali, e augurandogli i migliori auspici, speriamo di rivederlo trionfare come merita!

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.