800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Al cantonét de Gena Media

un sito per la cultura

Al cantonét de Gena Media

un sito per la cultura

L’Associazione Culturale Veses l’aveva annunciato il 4 settembre 2021, giorno dell’inaugurazione a “Gena de Mez” del recupero dell’antica fontana-lavatoio: “Gena Media, con questa ristrutturazione, sarà teatro di un evento a cura della nostra associazione almeno una volta l’anno”: “al Cantonet de Gena”, infatti, si addice proprio a ospitare momenti culturali. La tranquillità del posto, l’atmosfera fresca che le ampie fronde arboree creano, la sinfonia dell’acqua che sgorga dalla fontana e che si riversa nel pendio sottostante, sono elementi che rendono unico questo suggestivo posto. La giornata è iniziata con la celebrazione all’aperto della Messa, officiata da don Giuseppe Bratti, poi ampio spazio al Coro “Monti del Sole” protagonista nella giornata. Sul palchetto ligneo, realizzato sopra la cisterna, il coro è perfettamente entrato nel clima del luogo, offrendo al numeroso pubblico intervenuto una serie di canti dai contenuti in sintonia con la giornata.

La pendenza del sito e il bosco creano un effetto “anfiteatro” che premia anche l’acustica pulita e chiara. La giornata è continuata nel cortile di Gena Media con un momento conviviale davvero speciale. Al pranzo hanno partecipato, oltre ai componenti del coro, gli abitanti di Gena, amici e conoscenti invitati, autorità, oltre ai volontari dell’assocazione Veses.

Cibi semplici a chilometri zero, questo per dare valore ai prodotti locali, buoni e genuini. La festa è continuata fino a tardo pomeriggio, animata dai canti del Coro Monti del Sole, che non si è certo risparmiato, accontentando generi e canzoni che gli intervenuti chiedevano incalzantemente. Un clima di “festa antica”, fatta di cose semplici, allegria, cordialità e “bona ziera”, in un cortile suggestivo di antiche memorie, abitato da gente vera e semplice che facilita ogni nostra iniziativa.

Il grazie va a tutto coloro che hanno collaborato e in maniera particolare a chi ci ha ospitato mettendo a disposizione per la miglior riuscita dell’evento praticamente tutto: Danila, Mariuccia, Ernesto, Luigi Demetrio.

Arrivederci al prossimo appuntamento che vorremmo programmare per la notte di Ferragosto con un concerto sicuramente altrettanto suggestivo.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.