800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

Al canton dei bekanòt

creature de Dio

Al canton dei bekanòt

creature de Dio

Qualche an fa ho scrit sul “Veses” de na storia che me era capità. Al titolo l’era : “Ho fat na strage!”. Era tut vera. Ere mi che fee na strage de slacanc (o slacagn), che sarie le “limacce” (scius senza la sciosela). Sta olta al nemico l’e tant pi fastidioso, furbo e svelto! L’e… la zanzara! Ma ghe n’elo an essere pì inutile, antipatico e fastidioso de la zanzara?!

Al te rovina ste bele serate estive intant che te proa a respirar sot ala pergola. No la te fa ciapar son intant che, strach e destirà tel let, co la canotiera slambada, te suda come n porzel. Co sto “Zzzzzzzzzzzzzzzz….zz” che al te fa oltar fora par le zime. Te taca a girar par la camera co na zavata te le man e te proa a smardegarla su par al mur o tel sofito. Intant to moglie la te dis: “la e qua, la e là…”, “te se proprio al solito indormenzà, la e pì svelta de ti!”. E cusì la te fa sentir ancora pi rincoionì de quel che te se (che po an cin rincoionì tel se par davero…).

Po, co te la ciapa, quela rara olta fursi par cul, te la spanteghea su par al mur e… ciak! Na macia de medo metro quadro rosso-maron-negro che no vien pì via co gnent! E to moglie che te dis: “Varda che che te ha combinà! Ades elo chi che neta?!!”. Capisitu la situazion?

La zanzara no le solo che la te fae becoi che te te grata na setimana, ma la è una minaccia per l’autostima del belunese maschio medio (sacranòn!!!). Noi, abituadi fin da picioi a tajar col manarin, co la ronca. Pi grandeti a decespugliar. A segar su legne, a demolir… insoma a far robe semplici, drete, che te dà sodisfazion, che te vede laoro…!

Ma co le zanzare…? Co le zanzare ghe ol ndar de fin, ciaparle a tradimento, eser furbi e falsi, svelti e senza pietà… robe che me pare e me mare no i me ha mai insegnà… e l’e meio così!

Galleria Immagini

Hai bisogno di noi? Chiamaci al Numero Verde 800 038 499

Aut. del Trib. di Belluno n. 17 del 24.11.2000. Direttore Responsabile: Federico Brancaleone. Sede Legale: via Pulliere, 19 – 32035 Santa Giustina (BL) – Redazione: via degli Emigranti, 61 – 32037 Sospirolo (BL).

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.

Questo articolo sarà disponibile per la lettura online a partire da

31/08/2022

VUOI LEGGERLO SUBITO?

Corri in edicola ad acquistare l’ultimo numero de “il Veses”