800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

A Roe Alte il presepe più grande in provincia

apre al pubblico dopo 2 anni di sospensione

A Roe Alte il presepe più grande in provincia

apre al pubblico dopo 2 anni di sospensione

Non tutti lo sanno, ma a Roe c’è uno dei presepiù più suggestivi della provincia, e certamente il più grande, dato che è disposto su oltre 70 mq! Ma le dimensioni non sono tutto: la cosa più affascinante è il fatto che sia un’appuntamento fisso per molti appassionati fin dagli anni ‘80, quando ancora veniva allestito sui banchi della chiesa di Roe.

Nel 1988 nasce il gruppo “Amici del Presepe di Roe”: un sodalizio di persone devote alla costruzione del presepe che, proprio a partire da quell’anno, è stato posizionato nella cappella della chiesa, per dare uno spazio sempre maggiore a quella che già si configurava come una piccola opera d’arte. Si trattava comunque di un’esposizione temporanea nei mesi invernali: solo dal ‘91 il presepe è diventato permanente, e la cappella è adibita esclusivamente a questo scopo. L’esibizione è diventata una meta importante per ben 32 anni consecutivi. Solo il COVID ha interrotto questo appuntamento annuale, cancellando le edizioni 2020 e 2021.

Oggi gli Amici del Presepe di Roe sono rimasti in 5: Fabio Sommacal, Davide Lovisotto, Edi Tegner, Marco Bressan e Andrea Fontanive. Sono loro che, con una dedizione davvero ammirevole, hanno allestito la nuova edizione di questa tradizione. E l’hanno fatto davvero alla grande. Il presepe è preceduto da una mostra fotografica che ripercorre la storia dei primi 25 anni del presepe.
Ci sono inoltre 5 diorami: piccole scene in miniatura che rappresentano la natività. Il vero protagonista è un presepio classico, in stile palestinese, completamente animato per simulare le 4 fasi del giorno: alba, pomeriggio, tramonto e notte, in cui anche le miniature svolgono i loro lavori con dei movimenti che cambiano a seconda della fase del giorno. Non mancano giochi d’acqua, fontane, cascate, la neve che cade, le stelle e perfino il passaggio della stella cometa.
Insomma, una meraviglia tutta da vedere e scoprire. Rispetto alle edizioni precedenti, tutta la prospettiva centrale del presepio è cambiata, con un paesaggio completamente nuovo.

COME VISITARLO
Il presepe di Roe fa parte di un itinerario di 23 presepi che si snoda nel triveneto, ed è l’unica tappa in provincia di Belluno. Consigliamo quindi di visitarlo: sarà aperto fino al 31 gennaio tutte le domeniche ed i giorni festivi dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18.30. Dal 25 dicembre al 6 gennaio l’apertura è estesa anche ai giorni feriali nell’orario pomeridiano! Gli Amici del Presepe di Roe vi aspettano!

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.