800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

50 anni del GS Castion

mezzo secolo d’impegno per lo sport e la comunità

50 anni del GS Castion

mezzo secolo d’impegno per lo sport e la comunità

Nato al banco di un bar di Castion dall’idea di un gruppo di amici appassionati di sport, il Gruppo Sportivo Castionese ha mosso i primi passi nel lontano 1974 con la corsa. L’anno successivo, trainati da Arturo Orsingher, uno dei primi maestri di sci, vi è stata l’affiliazione alla Fisi con lo sci di fondo. Successivamente sono da ricordare gli allenatori Daniele Luciani, Enrico Scaglian e Lilia Orsingher. La connotazione e struttura, con cui è stato creato e tuttora vive il Gruppo, hanno lo scopo di promuovere lo sport a livello giovanile, offrendo la possibilità alle famiglie di avviare i propri ragazzi alla corsa campestre e allo sci di fondo.

Il sodalizio, ancora oggi costante e puntuale punto di riferimento radicato nel territorio, tanto per lo sport quanto per il sociale, porta avanti una serie di attività non solo sportive ma anche organizzative a supporto della propria natura, che riesce ad autofinanziarsi compiendo dei piccoli “miracoli”.

Il maggior impegno tuttora profuso alla pratica dello sci di fondo viene portato avanti in primis dallo “storico” presidente Enzo Bortot e dai suoi più stretti collaboratori, insieme ai genitori dei ragazzi che praticano attività agonistica sotto la guida dei maestri di sci Rinaldo Segato e Laura Zampieri e dal tecnico Ezio Capraro. Patrizia Patente ha seguito la corsa campestre fino allo scorso anno. Questi ragazzini, motivati e uniti, partecipano con entusiasmo disarmante alle attività promosse anche d’estate, da corsa e preatletismo fino a roller e skiroll, il che consolida l’unità del gruppo e l’amicizia che lega i suoi giovani protagonisti.

Con l’arrivo della prima neve gli allenamenti, svolti spesso fuori sede, si concentrano sullo sci di fondo, appassionante disciplina che viene dapprima insegnata nel suo gesto tecnico e poi perfezionata affinché i ragazzi partecipino spontaneamente ai circuiti di gare locali.

Il GS Castionese è stato la fucina di tanti campioni tra i quali ricordiamo Elia Barp, attuale promessa dello sci di fondo. Lo scorso inverno, su incarico del Comitato Veneto Fisi, il Giesse ha organizzato in maniera impeccabile una gara regionale di sci nordico aperta a tutte le categorie sulle nevi della Val di Gares. La manifestazione è stata molto partecipata con circa 300 concorrenti e ha ottenuto l’apprezzamento dei vertici dello sport regionale nonché degli atleti, a conferma delle riconosciute capacità organizzative anche fuori sede.

Non mancano poi momenti gioiosi e conviviali nei quali si rafforza lo spirito di appartenenza al gruppo: ogni singolo componente, dagli atleti, ai genitori e ai collaboratori sente di appartenere fortemente ad una grande famiglia, quella del Giesse, che ancora vuole poter offrire al territorio bellunese capitoli di una storia che arriva da lontano e che vuole andare lontano.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.

Questo articolo sarà disponibile per la lettura online a partire da

31/07/2024

VUOI LEGGERLO SUBITO?

Corri in edicola ad acquistare l’ultimo numero de “il Veses”