800 038 499

Numero Verde gratuito

Email

info@ilveses.com

10 grandi studenti

premiati alle medie di Castion

10 grandi studenti

premiati alle medie di Castion

Diceva saggiamente il celebre magnate americano Henry Latham Doherty: “Si è uno studente finché si ha ancora qualcosa da imparare, e questo significa per tutta la vita”. Nulla di più vero, e lo studio va coltivato fin dalla giovane età. Lo sanno bene gli organizzatori della consegna delle borse di studio presso la scuola media “Zanon” di Castion.

Lo scorso 24 dicembre, infatti, si è svolta una partecipata cerimonia ai quali sono state assegnate a dieci studenti altrettante borse di studio per il merito e l’impegno dimostrati nel precedente anno scolastico, nove delle quali offerte dal Comitato dei Genitori (per un totale di 900 euro) e una dal Fondo Campo Bagattin Scussel, che premia il miglior studente straniero.

Ecco i nomi degli alunni meritevoli: Samuele Zammatteo, Maria D’Incà, Gaia De Min, Giulia Tedeschi, Martina Gasperin, Giasmila Stevanin, Sophia Sousa, Elisa Cibien, Matilde Oliviero, Elisabetta Favero. Ad omaggiare gli alunni c’erano Cristina Prest, presidente del Comitato dei Genitori, l’assessore del Comune di Belluno Roberta Olivotto, la docente Anna De Simoi, Adriana Campo Bagattin Scussel, amministratrice del fondo dedicato all’alunno straniero, oltre alla vicaria Anna Buttiglion, al parroco don Marco De March, a docenti e genitori.

«Si tratta di un’iniziativa importante perché incoraggia i ragazzi nello studio, anche in previsione del loro futuro lavorativo» spiega Cristina Prest. «La scuola, in base ad una media dei voti maggiore di 9, ha segnalato quegli studenti che si sono impegnati con costanza e determinazione, anche a fronte di alcune rinunce pur di raggiungere l’obiettivo prefissato».

La premiazione è coincisa con il saggio musicale, durante il quale sono stati eseguiti brani natalizi. Oltre all’iniziativa in oggetto, il Comitato dei Genitori è attivo tutto l’anno in numerose occasioni. Tra queste la tombola di Carnevale, che si terrà il prossimo 12 febbraio, il cui ricavato servirà per preparare il ristoro dell’orienteering previsto a marzo.

Ancora, in collaborazione con le scuole elementari, il Comitato dell’asilo, le elementari di Badilet e la Pro loco Pieve Castionese, si rinnova la partecipazione alla pedonata del primo maggio. Diverse le donazioni del Comitato, da quasi tutte le Lim delle medie ad attrezzatture per l’attività fisica e per l’indirizzo musicale, fino alle nuove divise per le attività sportive della scuola. C’è anche un fondo di solidarietà che consente di svolgere attività collaterali, ad esempio piccole gite.

Galleria Immagini

Acegli l’area tematica che più ti interessa oppure clicca sulla casa per ritornare alla Pagina Principale del sito.